Dragon Ball Super: confermata una morte

Nelle battute finali dello scontro con Moro, ecco la conferma di un'importante scomparsa.

0

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Nel penultimo capitolo di Dragon Ball Super abbiamo Merus, componente della Pattuglia Galattica e Angelo, sacrificarsi nella battaglia per sconfiggere il nemico giurato dell’attuale saga, Moro.

Merus si è sacrificato anche se immortale dal momento che, essendo un Angelo, ha dato il suo contributo alla salvezza dell’Universo.

Il motivo dietro la morte di Merus

Gli Angeli non possono avere voce in capitolo, né nel bene e né nel male, invece Merus ha sviluppato una grande propensione alla giustizia (e anche per offrire alleanza a Goku ringraziandolo per tutte le volte che ha protetto la pace) indebolendo di molto il grande potere di Moro.

Poiché in Dragon Ball tutto è possibile, il nuovo capitolo del manga (64°) conferma definitivamente la morte di Merus.

La conferma della scomparsa dell’Angelo

Nelle prime battute il Saiyan Goku, pronto alla battaglia finale contro Moro, riconosce che in questa grande battaglia è stato salvato da Vegeta, da Dende e infine da Merus che ha pagato il prezzo più grande, la vita.

Goku continua dichiarando che Merus non lo ha fatto per egli, ma per salvare l’Universo intero.

Poco dopo, ancora, Moro riemerge volenteroso di volersi vendicare contro l’Angelo, ma Goku gli fa presente che ora non esiste più e che batterlo sarà opera sua assieme alla volontà del suo maestro.

Merus ha svolto, infine, anche il ruolo di maestro all’interno della saga poichè è stata la chiave per permettere a Goku di raggiungere il controllo dell’Ultra Istinto… cosa che è accaduta come visto nei nostri precedenti articoli.

Dove leggere il capitolo

Il capitolo 64 di Dragon Ball Super è disponibile per la lettura gratuita, legale e in inglese attraverso l’applicazione o il sito web di MANGA Plus (Shueisha).

Dragon Ball Super

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!).

L’edizione italiana dell’anime, acquisita da Mediaset e trasmessa su Italia 1, ha avuto inizio il 23 dicembre 2016 ed è stata completata con l’ultimo episodio andato in onda il 29 settembre 2019.

Il sequel diretto della serie anime è il 20° film animato del franchise, Dragon Ball Super: Broly uscito il 28 febbraio 2019 con Koch Media Italia e Anime Factory.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 64, con i primi 60 scritti raccolti in 13 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo inedito de “Il Prigioniero della Pattuglia Galattica”.

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 11 volumi già disponibili per l’acquisto:

Diverso tempo è trascorso dalla grandiosa battaglia tra Goku e Majin Bu, e ora una nuova minaccia incombe sul mondo che ha ritrovato la pace… Questa volta il nemico arriva dal “Sesto Universo”! Comincia un Dragon Ball completamente nuovo, che riprende le avventure dei Saiyan da dove si erano interrotte!

Acquistate ORA “Dragon Ball Super” 11 – Star Comics

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui