Dragon Ball: i Guerrieri Z hanno ancora senso di esistere?

In Dragon Ball Super il ruolo dei Guerrieri Z è ormai pressoché inutile. Hanno ancora senso di esistere?

0

Nonostante Dragon Ball Super sia riuscito nuovamente a catapultare il franchise ai massimi livelli di fama, se l’opera di Akira Toriyama e Toyotaro vuole sopravvivere ha necessariamente bisogno di qualche modifica. Sostanzialmente, oltre ai nuovi incredibili power-up, Dragon Ball Super non ha introdotto nulla di nuovo, anzi ha perso parte del fascino che contraddistingueva questa saga.

La triste fine dei Guerrieri Z

I Guerrieri Z, ad esempio, sono diventati un peso che Goku e Vegeta si devono continuamente trascinare dietro. Persino figure come Gohan, Goten o Trunks, che dovrebbero portare avanti la razza Sayan, hanno perso importanza, divenendo personaggi secondari sfruttati in malo modo. In particolar modo a uscirne a pezzi è la figura del primogenito di Goku; colui che era stato designato come successore è ora praticamente un personaggio di contorno.

Con l’Ultra Istinto e il Super Sayan God, Goku e Vegeta hanno raggiunto dei livelli di potenza ineguagliabili, lasciando indietro tutti gli altri. Con questi nuovi target, un personaggio amato e importante come Piccolo è diventato pressoché inesistente. Anche protagonisti ritenuti in precedenza potentissimi, pensiamo ad esempio a C-17, C-18 e Majin Bu, sono ora anni luce indietro rispetto ai due Sayan. E figure come Yamcha, Crilin o Tenshinhan non rientrano nemmeno nella discussione.

Una nuova opportunità

Akira Toriyama è ben consapevole di questo incredibile sbalzo. Durante un monologo tratto dal manga, lo stesso Piccolo afferma che i Guerrieri Z sono ora del tutto inutili nel compito di difensori della Terra. Effettivamente, contro un personaggio come Moro, pur unendo le forze verrebbero schiacciati in men che non si dica.

La fine dei Guerrieri Z in Dragon Ball Super potrebbe però essere vista come una nuova opportunità e non solo come un aspetto negativo. In un prossimo futuro, questi protagonisti potrebbero riunirsi per fermare una nuova minaccia non troppo potente, magari in una serie parallela, lasciando liberi Goku e Vegeta di allenarsi liberamente con gli angeli.

Dragon Ball Super in Italia

Sceneggiato da Akira Toriyama e illustrato da Toyotaro, Dragon Ball Super è un manga a cadenza mensile, attualmente giunto al capitolo 63, con i primi 60 raccolti in 13 volumi. In Italia, la pubblicazione è affidata a Star Comics, con ben 11 volumi già disponibili per l’acquisto. Dal manga è stata tratta una serie animata prodotta da Toei Animation. L’edizione italiana dell’anime è stata trasmessa su Italia 1 da Mediaset.

Acquistate ora La saga di Majin Bu – Dragon Ball Full Color 4

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui