Black Widow parlerà dell’abuso sulle donne

Florence Pug e Cate Shortland hanno parlato della storia di Natasha.

0

Salvo ulteriori posticipi, Black Widow è atteso nelle sale statunitensi il prossimo 6 novembre. Siamo ancora in attesa di una data di uscita italiana certa. Nel frattempo sono emerse online nuove immagini promozionali della pellicola diretta da Cate Shortland con protagoniste Florence Pug e Scarlett Johansson, rispettivamente nei ruoli di Yelena Belova e Natasha Romanoff e una nuova immagine di Taskmaster.

L’interprete di Yelena Belova, Florence Pug ha recentemente parlato ai microfoni di Games Radar e Total Film. Si è parlato principalmente della storia del film, ma l’argomento centrale dell’intervista è stato l’abuso emozionale, fisico e psicologico e la tortura che hanno subito i personaggi femminili.

“Una delle cose più interessanti del film è quanto Cate è arrivata lontano con questa storia. Il film è sull’abuso sulle donne. Parla di come sono state sottoposte a una isterectomia involontaria all’età di otto anni. Parla di bambine che sono state sottratte dal mondo. É così doloroso ed è così importante.”

“Una parte delle mie emozioni sono rivolte a quelle donne e ragazze che guarderanno il film in giro per il mondo, e vedranno una storia di abusi che è stata messa alla prova dalle sue stesse vittime. Per essere un film Marvel raggiungere livelli simili, è molto emozionante. La cosa migliore è che non è stratificato con questo colore di grigio. Vedrete queste donne battersi ed essere forti, sono delle assassine e hanno ancora bisogno di discutere del loro abuso passato. É un pezzo incredibilmente potente.”

Dopo tutto i film Marvel, esattamente come i fumetti, rappresentano quello che è il mondo al di fuori della finestra e devono affrontare anche le tematiche serie che colpiscono il nostro mondo. Allo stesso tempo, il film assicurerà divertimento assicurato e tanta azione.

Cate Shortland, la regista del film, ha parlato della storia di Natasha e di come questa sia famigliare a questi argomenti seri, a causa della natura stessa del suo personaggio rispetto agli altri Avengers.

“Lei è l’unico personaggio che non ha superpoteri. Abbiamo visto questa sua caratteristica come una forza, poiché deve sforzarsi molto per uscire da situazioni difficili. E noi l’abbiamo messa in moltissime situazioni difficili. Ho pensato alle donne che camminano alla stazione e che vengono attaccate e a cosa accade dopo.”

In seguito Cate ha comparato Natasha al personaggio di Clarice interpretato da Jodie Foster nel film “Il Silenzio degli Innocenti”:

“Natasha è come Clarice del Silenzio degli Innocenti. É grandiosa perché quando impugna la sua pistola, trema. Ma dentro è davvero tosta e resistente. E volevo portare questo al personaggio. Quindi non la vedrete solo volare attraverso le situazioni, sapendo che ne uscirà. Vorrete vedere la sua grinta e la sua determinazione, ed è quello che abbiamo avuto.”

new-black-widow-photos-and-florence-pugh-says-the-film-is-about-the-abuse-of-women4

new-black-widow-photos-and-florence-pugh-says-the-film-is-about-the-abuse-of-women5

Black Widow sarà il primo film ad aprire la Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe. Natasha Romanoff aka Vedova Nera dovrà affrontare il suo passato quando una cospirazione pericolosa si manifesta e minaccerà tutto quello a cui tiene. Natasha dovrà affrontare la sua vita lasciata in sospeso come spia prima di diventare una Avenger.

Acquista il blu-ray di Avengers endgame

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui