Demon’s Souls si è mostrato nuovamente durante la conferenza Sony di questa sera. Annunciato mesi fa, sono stati anche rivelati altri dettagli sulla qualità del remake. Il gameplay ci dà un’idea più precisa di cosa aspettarci dal punto di vista grafico e della giocabilità, sicuramente rifinita e all’altezza di una console come PS5. E voi cosa ne pensate?

Il gioco è il capostipite della saga chiamata dai fan “Soulsborne“. La trilogia composta da Dark Souls, Dark Souls II e III Bloodborne. Al momento From Software sta lavorando a Elden Ring in collaborazione George R. R. Martin. Purtroppo da quasi un anno e mezzo dall’annuncio non si sa nulla ancora del gioco. Per adesso, almeno, possiamo attendere questo incredibile remake di un gioco fin troppo sottovalutato e a volte ingiustamente dimenticato.

demon's souls
Il Cavaliere Torre in tutta la sua magnificenza.

Demon’s Souls – come sarà il remake

Al remake sono stati aggiunti dettagli che prima erano semplicemente impossibili da gestire a schermo, rendendo il gioco più fedele al lore: corridoi avvolti in vegetazione cresciuta incontrollabilmente. La paletta dei colori anche è stata ri-immaginata, dando una nuova linfa vitale al mondo di Boletaria e gli ambienti stessi, dati i nuovi dettagli, potranno essere curati in funzione dello storytelling silenzioso a cui From Software ci aveva abituato da Dark Souls in poi, cosa un po’ più sottotono nell’originale Demon’s Souls.

L’aggiunta di un sistema di ombre e di raytracing sono poi solo la ciliegina sulla torta. Anche i personaggi sembrano aver ricevuto lo stesso trattamento, con un’aggiunta di dettagli e di restyling notevole, nonché il sistema di illuminazione completamente riveduto e basato anche su quella dinamica degli ambienti. Ma non è tutto: la versione PS5 sfrutterà l’hardware Sony per far girare il gioco ad una risoluzione di 2160p e in 4K.

Recupera Dark Souls Remastered per PlayStation 4

COMMENTA IL POST