NEL FRATTEMPO, LE INFO SUI VIDEOGIOCHI

Durante il recente Super Mario Bros. 35th Anniversary Direct abbiamo visto l’annuncio di  un ampio numero di titoli, prodotti ed eventi di gioco in arrivo. I giochi per le console della famiglia Nintendo Switch svelati ieri includono Super Mario 3D All-Stars, una collezione di tre Super Mario dell’epoca moderna: Super Mario 64, Super Mario Sunshine e Super Mario Galaxy; Super Mario Bros. 35, un titolo online ambientato nel mondo del Super Mario Bros. originale; e Super Mario 3D World + Bowser’s Fury, una versione migliorata di Super Mario 3D World, uscito in origine su Wii U.

Ma in molti si stanno chiedendo, nelle ultime ore: dov’è finito Super Mario Galaxy 2? È infatti proprio questo il grande assente di questa presentazione, conosciuto come uno dei migliori capitoli dell’intera saga che migliorava praticamente ogni aspetto del suo predecessore sempre su WiiStando a quanto rivelato da Tom Philips, Editore di Eurogamer, il gioco era inzialmente previsto nella collection, salvo poi essere scartato 6 mesi fa. Ma perché?

Non è chiaro esattamente perché Nintendo abbia fatto marcia indietro sulla presenza di Super Mario Galaxy 2 e lo stesso Philips non ha citato una fonte precisa. In molti hanno però ipotizzato che il titolo possa arrivare in formato digitale su eShop in un secondo momento oppure che sia pronta una remastered mirata specificatamente su questo titolo. Di certo è che non vedremo il titolo all’interno delle collection annunciate ieri.

Il perché cambiare idea proprio sei mesi fa, in un periodo così vicino all’annuncio o comunque alla decisione di quali giochi includere nella collection fa credere che l’azienda di Kyoto abbia dei piani per il gioco e che non sia una scelta campata per aria come in molti possano credere.

Finalmente è ufficiale: Super Mario arriverà sul grande schermo con un film. Nintendo ha infatti annunciato il coinvolgimento del creatore Shigeru Miyamoto nel nuovo progetto, come si apprendere da una recente riunione dei vertici Nintendo.

Il film dovrebbe arrivare nelle sale nel 2022 e procedere nella produzione senza intoppi; oltre a Miyamoto, coinvolto anche il fondatore di Illumination Chris Meledandri. Attualmente, non è stato diffuso nessun altro dettaglio, ma l’annuncio renderà sicuramente contenti i fan di tutto il mondo.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui