Più passano le settimane e più trapelano in rete interessanti informazioni riguardanti il terzo capitolo cinematografico di Ant-Man. Come annunciato pochissimo fa dal sito Deadline, nel cast dell’atteso film targato Marvel Studios si è unito l’astro nascente Jonathan Majors, visto al lavoro nella serie di HBO Lovecraft Country e nel film Da 5 Bloods diretto da Spike Lee.

Non ancora si hanno dettagli precisi in merito, ma quello di Majors è stato definito da Deadline come un ruolo chiave: fonti vicine al progetto suggeriscono addirittura che l’attore potrebbe vestire i panni di Kang il Conquistatore, famosissimo villain dei Vendicatori creato negli anni Sessanta dai soliti Stan Lee e Jack Kirby.

Per chi non lo sapesse, Kang il Conquistatore – alter ego di Nathaniel Richards e discendente del geniale Reed Richards dei Fantastici Quattro (i cui diritti sono finalmente tornati in casa Marvel) – è un viaggiatore temporale originario del trentunesimo secolo. Diverse sono le identità che il personaggio ha assunto (e assumerà…) nel corso dei decenni: oltre al suo ruolo di faraone Rama Tut ricoperto nell’antico Egitto, si segnalano anche i nomi di battaglia di Centurione Scarlatto, Immortus e, infine, Iron Lad.

Quest’ultima è una versione adolescente di Kang che nei primi anni Duemila si è unita al roster degli Young Avengers, la cui formazione fumettistica vanta anche la presenza di Stature, famoso alter ego assunto per un certo periodo da Cassie Lang, che nel film Avengers: Endgame (2019) è cresciuta di ben cinque anni, rendendo dunque possibile una sua trasformazione in supereroina anche sul grande schermo.

Nell’attesa di fornirvi maggiori informazioni, vi ricordiamo che Ant-Man 3 rientrerà nella cosiddetta Fase Cinque del Marvel Cinematic Universe e verrà diretto da Peyton Reed, già regista dei precedenti capitoli del franchise, ovvero Marvel’s Ant-Man (2015) e Ant-Man and the Wasp (2018).

Oltre a Jonathan Majors, il cast del lungometraggio vedrà anche il ritorno di Paul Rudd, Evangeline Lilly e del premio Oscar Michael Douglas, che riprenderanno i rispettivi ruoli di Scott Lang, Hope Van Dyne e Dr. Hank Pym. La sceneggiatura di Ant-Man 3 è stata invece affidata a Jeff Loveness (Rick and Morty).

Proprio di recente, in un articolo che potete leggere qui, Peyton Reed si è espresso in merito ai ruoli di Paul Rudd ed Evangeline Lilly, chiarendo che “loro sono una coppia, e lei è veramente una parte fondamentale di quella partnership. E questa è stata una cosa davvero gratificante, suppongo che tecnicamente noi siamo stati i primi a mettere il nome di un’eroina nel titolo di un film Marvel. Trovare questo equilibrio nella pellicola è molto importante per me perché storicamente questo è stato più un posto per maschi. Ma tutto questo adesso sta cambiando in maniera grandiosa.”

In quell’occasione, il regista ha pure svelato che “Abbiamo terminato la storia del film. Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma ci stiamo lavorando con calma durante questa pandemia.”

Per concludere, vi ricordiamo che il prossimo film dei Marvel Studios sarà Black Widow, che dovrebbe esordinre nelle sale italiane il 6 novembre. Dopodiché sarà la volta di The Eternals (2021), Shang-Chi and the Legends of the Ten Rings (2021), Spider-Man 3 (2021), Thor: Love and Thunder (2022) e Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022). Questi sei film comporranno la Fase 4.

Recupera adesso il Blu-Ray di Ant-Man & The Wasp, il film di Peyton Reed!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui