Borat 2: il film sarebbe già stato girato

Il film esisterebbe davvero.

0

Secondo Collider, Sacha Baron Cohen ha prodotto e girato un sequel segreto di Borat. Non solo, lo avrebbe anche proiettato per alcune persone note dell’industria del settore.

I dettagli della trama rimangono nascosti, ma quanto fatto da Cohen per il primo film, ovvero filmare varie interazioni spontanee con americani ignari di partecipare ad un film, non sarebbe stato ripetuto data ormai la sua fama.

Invece, sembra che ora si sia travestito. Una fonte lo ha descritto come “Cohen che interpreta Borat che interpreta Cohen”. Un’altra fonte ha però confutato questa descrizione del film, ma ha confermato che il progetto esiste. Non è chiaro chi abbia prodotto il sequel o se sarà presentato in anteprima nei cinema o su un servizio di streaming.

La notizia arriva poche settimane dopo che Cohen è stato avvistato mentre girava per una città nei panni di Borat. Il filmato, pubblicato su TikTok, mostra Cohen alla guida di un camioncino dietro un furgone pieno di membri della troupe.

Borat Sagdiyev di Cohen è apparso per la prima volta su F2F e Da Ali G Show, per poi avere un film tutto suo film, Borat – Studio culturale sull’America a beneficio della gloriosa nazione del Kazakistan.

Il film vede il protagonista viaggiare per gli Stati Uniti, imparandone i costumi e le tradizioni mentre cerca di conquistare la celebre “bagnina” Pamela Anderson. Il film è stato un successo di critica e commerciale, guadagnando 262,6 milioni di dollari con un budget di soli 18 milioni di dollari.

Le controversie

Nonostante ciò, la pellicola ha dovuto affrontare anche varie controversie da parte di coloro che si sono ritrovati nel film a loro insaputa e che si sono sentiti ingannati nel poi rivedersi al cinema.

Il governo del Kazakistan protestò ufficialmente e nel 2005, a seguito dell’apparizione di Baron Cohen nei panni di Borat agli MTV Movie Awards, il ministro degli esteri kazako intentò causa a Sacha Baron Cohen, e il sito internet www.borat.kz venne messo offline.

Gli abitanti del villaggio di Glod in Romania intrapresero un’azione legale contro la produzione di Borat chiedendo un risarcimento, dichiarando di essere stati ingannati circa la natura delle riprese e per essere stati rappresentati come incestuosi ed ignoranti.

A voi è piaciuto Borat?

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui