My Hero Academia, l’evoluzione di Tomura Shigaraki

Negli ultimi capitoli di My Hero Academia, il personaggio di Tomura Shigaraki si è evoluto verso una direzione inaspettata

0

L’arco narrativo “Paranormal Liberation War” di My Hero Academia è stato finora il più cruciale dell’intera serie, avendo cambiato lo status quo sia dei Pro Heroes che dei Villain coinvolti. Con il piano a lunga gestazione di All For One andato finalmente a buon fine, gli eroi professionisti hanno visto nascere nel mondo un livello di minaccia inimmaginabile. Tomura Shigaraki è divenuto il Villain più potente di sempre e nemmeno gli sforzi combinati dei migliori eroi e degli studenti della Classe 1-A dell’Accademia è sufficiente per trattenerlo.

ATTENZIONE QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL CAPITOLO 282 DI MY HERO ACADEMIA

Violenza oltre ogni limite

La battaglia sta per volgere al termine. Gli eroi hanno compiuto uno sforzo incredibile per fermare l’esercito del Fronte di Liberazione Paranormale capeggiato da Shigaraki. Ma il malvagio leader non permetterà agli eroi di vincere così facilmente.

Nel leader dei Villain emerge tutto il potere di All For One, inclusi tutti i Quirk rubati in precedenza. Shigaraki riesce ora a combinare il suo potere di disintegrazione con una straordinaria forza e resistenza fisica, pari a quelle di All Might. Inoltre, è ancora circondato dal suo esercito, compreso Gigantomachia, un mostro dall’incredibile potenza.

Mentre alcuni degli studenti della Classe 1-A si sono occupati di Gigantomachia sedandolo, Endeavor, Deku, Bakugo, Eraserhead e Gran Torino si scagliano contro Shigaraki. Sfruttando il Quirk di Aizawa, gli eroi riescono a neutralizzare gran parte dei poteri di Shigaraki, che nonostante questo risulta ancora potentissimo.

L’evoluzione del personaggio

L’erede di All For One, da solo, riesce a tenere testa a Endeavor, a ferire mortalmente Gran Torino e a colpire Eraserhead con uno dei Deleter Bullets sottratti a Overhaul. Bakugo si arrende all’evidenza dei fatti; Shigaraki è divenuto implacabile. Ma non per Deku, che furioso per la triste sorte dei suoi compagni scatena il 100% del One For All. Improvvisamente, Midoriya pareggia le abilità del rivale, sfruttando il suo Black Whip e un nuovo Quirk ereditato da Nana Shimura, ex detentrice del One For All.

La fine del capitolo 282 del manga di My Hero Academia, vede Shigaraki proclamare la fine della battaglia. “Ritarda l’inevitabile quanto vuoi. La distruzione è tutto ciò che ti aspetta”. Che dietro questa frase si nasconda un nuovo incredibile power up? Lo scopriremo molto presto con l’arrivo del nuovo capitolo

Photo: Shonen Jump Magazine

Questo nuovo arco narrativo ha segnato un incredibile sviluppo del personaggio di Shigaraki. Il giovane leader dei Villain ha finalmente rotto i ranghi segnati da All For One, decidendo di non essere più solamente un semplice burattino del signore supremo. Tomura Shigaraki ha ora un nuovo obiettivo, molto simile a quello del tanto odiato Stain, l’Hero Killer. Dietro la semplice devastazione iniziale, la sua motivazione ora è puramente personale. L’intento di Shigaraki è quello di fermare gli eroi professionisti come Endeavor, capaci di ferire le proprie famiglie pur di salvare dei completi estranei.

My Hero Academia in Italia

In Italia, My Hero Academia è edito da Edizioni Star Comics e conta un totale di 24 volumi usciti finora. Dal manga di Kohei Horikoshi sono state tratte ben quattro stagioni animate, disponibili in streaming gratuito su VVVVID, e due videogiochi. My Hero One’s Justice 2 è un picchiaduro a incontri disponibile su PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC. Per ulteriori dettagli vi invitiamo a leggere la nostra recensione.

Acquistate ora il volume 24 di My Hero Academia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui