Black Widow si trasferisce a San Francisco

Arriva in USA la nuova serie scritta da Kelly Thomson, dove Natasha Romanoff vive in California, ha un nuovo compagno e un nuovo lavoro.

0

Black Widow #1 sta finalmente raggiungendo le fumetterie statunitensi. Ne ha dato notizia la stessa autrice Kelly Thomson dal suo profilo Twitter. Natasha Romanoff alias Black Widow è ancora una volta protagonista in questa nuova serie, disegnata dalla bravissima e italianissima Elena Casagrande (che, tra l’altro, ha disegnato la variant cover del numero 1 di Samuel Stern di Bugs Comics).

Dopo le ultime vicende, che hanno visto la Vedova Nera uccisa per mano del falso Capitan America nel crossover Secret Empire, Black Widow è “rinata” sotto forma di clone, che ne possiede tutti i ricordi, come abbiamo potuto leggere nella miniserie del 2018 pubblicata su Tales Of Suspence dal #101 al #104 (pubblicata in Italia sulla testata regolare di Capitan America di Panini, dal #99 al #103), dove troviamo tra i protagonisti anche Occhio di Falco e il Soldato d’Inverno.

ATTENZIONE: PICCOLI SPOILER DA QUI IN POI!

Le pagine di apertura del primo numero della serie vedono Black Widow impegnata in una missione non ufficiale per gli Avengers. Natasha sconfigge facilmente le guardie e raggiunge il luogo dove sono custodite le informazioni che sta cercando. Ma al rientro nel suo appartamento cade in un agguato.

Improvvisamente, la Thomson ci porta avanti di tre mesi, a San Francisco, dove Natasha è ora semplicemente Nat, un architetto che non ha memoria dei suoi trascorsi come Vedova Nera. Non è la prima volta che la Vedova Marvel perde la memoria. Nel classico Marvel Team-Up del 1972 (numeri da #82 a #85), scritto addirittura da Chris Claremont e disegnato da Sal Buscema (ultima pubblicazione italiana: Marvel Classic #9, Marvel Italia, 1997), Spider-Man conosce un’insegnante di scuola di nome Nancy Rushman, che poi ricorderà di essere Natasha Romanoff.

Ma questa volta Nat non sembra ossessionata dal suo passato di agente segreto. Nel frattempo, sia Clint Burton che Bucky Barnes (entrambi coinvolti in passato in relazioni sentimentali con Natasha) individuano la Romanoff in TV durante un telegiornale in diretta. Decidono così di collaborare per trovarla e capire cosa le è successo.Black Widow 1 pagine

Per quel che riguarda Nat, sembra essere impegnata in una relazione e vive felicemente a San Francisco. Sfortunatamente, questa felicità è solo un’apparenza. In una rivelazione delle ultime pagine si scoprirà chi è il villain di turno che sta agendo dietro le quinte.

Riusciranno Clint e Bucky a far tornare in sé Natasha? Lo scopriremo nella serie della Thomson che, presumibilmente, arriverà in Italia nei soliti cartonatini Panini a serie USA conclusa.

Recupera “Black Widow: 1” di Panini Comics

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui