Young Justice: nuovo cambio d’identità per Tim Drake

Nuovo cambiamento per Tim.

0

Tim Drake, il terzo Robin, ha molte caratteristiche in comune con il suo mentore, soprattutto la perspicacia: del resto ha scoperto da solo l’identità segreta di Batman, il che ha portato il Cavaliere Oscuro ad assumere Tim come il suo nuovo Boy Wonder. Tim ha ricoperto il ruolo di Robin per anni, grazie ad una sua serie tutta sua e a Young Justice. Con l’introduzione di Damian Wayne nei panni di Robin nel 2016, Tim ha trovato una nuova identità come Red Robin, che ha mantenuto durante il New 52 e Rebirth.

ATTENZIONE: SPOILER PER YOUNG JUSTICE #18 di Brian Michael Bendis, David Walker, Scott Godlewski, Michael Avon Oeming, Gabe Eltaeb e Wes Abbott

Il rilancio di Young Justice di Brian Michael Bendis ha introdotto un dilemma morale per Tim Drake durante il secondo arco narrativo. Il team si è perso nel multiverso, fino a quando non è arrivato su Terra-3, sede del Sindacato del Crimine, mondo gestito da un malvagio team di Young Justice guidato dalla controparte malvagia di Tim Drake.

Tim in Young Justice #10 ha quindi deciso di adottare lo pseudonimo del suo doppelganger malvagio, lasciando “Red Robin” alle spalle per essere “Drake”. Insieme al nome in codice per Tim è arrivato anche un nuovo costume e un nuovo logo, abbandonando il mantello per un costume marrone, giallo e grigio.

I fan però si sono mostrati perplessi soprattutto per un nome in codice identico al suo cognome da civile, il che può essere problematico quando si cerca di mantenere un’identità segreta. Ora, la DC ha sorprendentemente deciso di cambiare rotta di nuovo, poiché il giovane eroe ha deciso di rivendicare il nome di “Robin”.

Young Justice #18 vede Drake e Spoiler alleati per sconfiggere il padre di Spoiler, Cluemaster. Dopo aver simulato la sua morte in Batman Eternal, Cluemaster torna a Central City alla guida di un nuovo impero criminale. Spoiler chiama Drake per aiutarla a sconfiggerlo, insieme alla Young Justice. Dopo la vittoria gli Young Justice decidono di mangiare qualcosa. Ed è qui che Robin torna a indossare il suo classico costume, completo di mantello.

A parte la storia in sè, DC sembra voler tornare (troppo presto?) sui suoi passi, quasi pentendosi di aver voluto far fare a Tim un passo di troppo. Una scelta avventata ora o prima?

Impersonate i personaggi DC in Young Justice: Legacy

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui