Sailor Moon: i nuovi abiti da sposa

Nuove foto della collezione.

0

Ad inizio luglio vi avevamo presentato abiti da sposa, smoking e abiti per le damigelle ispirati al celebre manga. Il creatore di abiti da sposa con sede a Tokyo Mariarosa ha ora diffuso per le fan nuove immagini degli abiti da sposa, che non mancheranno di scatenare l’entusiasmo delle amanti dell’opera di Naoko Takeuchi.

Come ricorderete, la gamma completa è composta da sei abiti e due smoking, in modo che spose e sposi possano vestire allo stesso modo ispirandosi al franchise delle celebri guerriere.

Nella foto sopra vedete l’abito ispirato al design di Sailor Moon come guerriera lunare, con la classica uniforme alla marinaretta.

L’abito è anche indossabile senza i colori propri di Sailor Moon per un vestito molto più elegante.

Ecco invece l’abito basato sul design di Usagi come Princess Serenity, l’antica e leggendaria principessa lunare del regno ormai distrutto dal Dark Kingdom.

Ecco direttamente dalle pagine del manga, l’abito da sposa ricrea l’abito indossato da Usagi nel manga. Naturalmente, Mariarosa offre anche lo smoking indossato da Mamoru (a.k.a. Tuxedo Mask/Milord) nella medesima scena:

 

In alternativa, se volete lo smoking indossato da Mamoru come Milord, c’è, con un classico soprabito e cappello a cilindro e mantello opzionali (sebbene, stranamente, nessuna maschera).

La collezione comprende anche abiti per il dopo-cerimonia, così da presentarvi al ricevimento sempre in stile Sailor.

Anche Luna ha un bell’abito che i fan del film a lei dedicato non si saranno scordati…

L’intera collezione è già disponibile per il noleggio nelle cappelle nuziali giapponesi.

Sailor Moon

Pretty Guardian Sailor Moon, meglio noto semplicemente come Sailor Moon, è un manga di genere mahō shōjo scritto e disegnato da Naoko Takeuchi all’inizio degli anni Novanta.

Il manga prende il nome dalla divisa alla marinaretta, indossata dalle guerriere nella serie, che è una rielaborazione della divisa scolastica femminile.

Il manga getta le basi con Codename Sailor V, del 1991, per poi nascere ufficialmente con il titolo Bishōjo senshi Sailor Moon, pubblicato dalla Kōdansha sulla rivista Nakayoshi lo stesso anno. Successivamente, andò in onda una trasposizione animata, uscita l’anno seguente e diventata una fra le più note espressioni della cultura pop giapponese del mondo.

Leggete lo storico manga con Pretty guardian Sailor Moon. Eternal edition: 1

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui