Dragon Ball Super: Beerus e Whis tornano nel manga

I guerrieri della Terra non sono soli nella loro battaglia contro Moro.

0

Dall’inizio dell saga di Moro (Prigioniero della Pattuglia Galattica) all’interno del manga di Dragon Ball Super, scritto da Akira Toriyama e disegnato da Toyotaro, il Dio della Distruzione, e l’Angelo, Whis, sono rimasti perfettamente a distanza di sicurezza dalla nuova grande minaccia.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Moro era tornato in vita, cominciava a distruggere pianeti nell’Universo 7, uccideva gente, ha persino portato in fin di vita Goku e compagni, ma non hanno battuto ciglio e sono restati sul loro pianeta. L’Angelo Whis, tuttavia, aveva un occhio di riguardo per la situazione dal momento che la stava seguendo attivamente il fratello minore, Merus.

Dopo aver scoperto effettivamente che la situazione era molto tragica, le due divinità sono giunte sulla Terra per dare il loro piccolissimo contributo (ricordiamo che gli Angeli in particolare sono costretti a non interferire per evitare di essere cancellati dall’esistenza, vedi Merus) per permetter il contrattacco dei guerrieri Z.

Il supporto di Beerus e Whis

Nel capitolo 63, disponibile per la lettura, Whis e Beerus (quest’ultimo quasi a malincuore per la noia di dover giustificare le azioni a favore dei terrestri al Grande Sacerdote) si sono semplicemente limitati a teletrasportare tutti i guerrieri Z feriti in un’area più sicura dove Dende potesse curarli con tutta calma.

Tuttavia Whis aveva un piano, ovvero quello di giungere sulla Terra esclusivamente per il motivo citato e poi, come sempre, dirigersi da Bulma per il meritato pranzo come ricompensa.

Per stimolare il Dio della Distruzione nell’aiutare i guerrieri, Whis ha preso in giro Beerus dirigendosi verso la moglie di Vegeta senza considerare che Merus stesse violando la regola degli Angeli e che stesse scomparendo dalla faccia della Terra come riportato nei nostri precedenti articoli.

Beerus, quindi, avrà anche offerto il suo contributo, ma adesso sarà compito suo dover riservare al Grande Sacerdote una buona scusa per aver permesso che un Angelo entrasse negli affari dei terrestri, per giunta morendo per essi… ma in fondo ha un buon cuore e qualcosa si inventerà.

Dove leggere Dragon Ball Super

Gli eventi analizzati sono stati pubblicati nel capitolo 63 di Dragon Ball Super disponibile per la lettura gratuita e legale in inglese e spagnolo su MANGA Plus. Cliccate qui.

Dragon Ball Super

Dragon Ball Super è una serie animata giapponese, prodotta da Toei Animation, trasmessa in Giappone su Fuji Television la quale si pone come seguito alla sconfitta di Majin Bu. La serie si è conclusa con l’episodio numero 131 (Una conclusione miracolosa! Addio Goku, fino al giorno in cui ci rivedremo di nuovo!). L’edizione italiana dell’anime, acquisita da Mediaset e trasmessa su Italia 1, ha avuto inizio il 23 dicembre 2016 ed è stata completata con l’ultimo episodio andato in onda il 29 settembre 2019.

Il sequel diretto della serie anime è il 20° film animato del franchise, Dragon Ball Super: Broly uscito il 28 febbraio 2019 con Koch Media Italia e Anime Factory.

La versione manga è realizzata a cadenza mensile, ideata e sceneggiato da Akira Toriyama e disegnata da Toyotaro. Il manga è serializzato su V-Jump (Shueisha) dal 20 giugno 2015 ed è attualmente giunto al capitolo 63, con i primi 60 scritti raccolti in 13 volumi. Il manga sta in questo momento affrontando l’arco narrativo inedito de “Il Prigioniero della Pattuglia Galattica”.

L’edizione italiana del manga è affidata a Star Comics con i primi 11 volumi già disponibili per l’acquisto:

Diverso tempo è trascorso dalla grandiosa battaglia tra Goku e Majin Bu, e ora una nuova minaccia incombe sul mondo che ha ritrovato la pace… Questa volta il nemico arriva dal “Sesto Universo”! Comincia un Dragon Ball completamente nuovo, che riprende le avventure dei Saiyan da dove si erano interrotte!

Acquistate ORA “Dragon Ball Super” 11 – Star Comics

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui