Il Trono di Spade: notizie su casting e riprese dello spin-off

Si cerca un attore per la parte.

0

Visto che l’industria televisiva e cinematografica sta iniziando a ripartire, arrivano anche notizie sugli spettacoli più attesi come House of the Dragon, spin-off de Il Trono di Spade.

I dettagli sul prequel di Game of Thrones sono stati scarsi, ma ci sono rumor sul casting che potrebbero fornire ai fan alcune informazioni sulla serie.

Secondo Illuminerdi, la serie HBO sta attualmente cercando qualcuno che ricopra il ruolo di Daemon Targaryen. La casting call spiega che il personaggio è il fratello minore di Re Viserys, “È meno metodico e più impetuoso. Per non parlare del fatto che si annoia facilmente”, prima di spiegare la principale ossessione del principe: cerca di guadagnarsi l’amore e l’accettazione di Viserys.

L’annuncio dice anche che: “La maggior parte della gioia di Daemon si trova sulla punta della spada. Ma anche nelle vesti di guerriero più esperto del suo tempo, oscilla tra il vile e l’eroico”.

La casting call indica anche che le riprese dovrebbero svolgersi tra gennaio e dicembre 2021. Il presidente della programmazione di HBO Casey Bloys aveva precedentemente suggerito che House of the Dragon andrà probabilmente in onda nel 2022, ma non poteva fornire una finestra più specifica.

House of the Dragon è basato su Fuoco e Sangue di George R.R. Martin, che segue la dinastia Targaryen e si svolge centinaia di anni prima degli eventi che conosciamo. 10 episodi sono stati ordinati da HBO per la prima stagione. Il pilot è stato scritto dal regista di Game of Thrones Miguel Sapochnik.

Fuoco e Sangue

Fuoco e sangue (Fire & Blood) è un romanzo fantasy del 2018 dello scrittore statunitense George R. R. Martin. È uno spin-off della saga delle Cronache del ghiaccio e del fuoco incentrato sulla Casa Targaryen ed è il primo dei volumi sui sovrani Targaryen sul trono di spade, da Aegon I il conquistatore ad Aegon III la rovina dei draghi.

Nel febbraio 2017, Martin ha rivelato, al WorldCon 75 tenutosi a Helsinki nel 2017, che oltre al materiale che non aveva inserito ne Il Mondo del ghiaccio e del fuoco, ne ha creato altro per il libro. Il 22 luglio dello stesso anno Martin ha scritto sul suo blog di avere intenzione di pubblicare la storia in due parti: la prima sui sovrani da Aegon I ad Aegon III e la seconda da Aegon III alla ribellione di Robert.

Comprate il romanzo originale Fuoco e sangue. Ediz. illustrata

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST