Aquaman 2: il film avrà elementi horror

Aquaman 2 avrà degli elementi horror: a rivelarlo lo stesso regista, James Wan.

0

Lo spin-off The Trench non sarà l’unico a beneficiare della maestria di James Wan con l’horror. Come trapelato dalle risposte del regista allla sessione di Q&A del DC FanDome infatti,  il regista ha rivelato come Aquaman 2 avrà degli elementi horror.

“Direi di si. Proprio come il primo film aveva un tocco della mia sensibilità per l’horror, per quanto riguarda la sequenza della Fossa, direi che ci saranno elementi horror anche nel sequel. Credo sia qualcosa che fa così parte di me che viene fuori naturalmente in questo tipo di film.

E soprattutto un film come Aquaman, dove la storia si svolge in questi mondi sottomarini che possono essere molto spaventosi. Quindi, naturalmente, il mio amore per il genere horror si vede semplicemente nell’ agganciarmi alle possibilità che il film offre e dare loro un po della ‘mia salsa’ spaventosa” le parole del regista.

TUTTO SU AQUAMAN 2

Come sappiamo, nel film tornerà Black Manta; in precedenza, Johnson-McGoldrick ha menzionato le prime apparizioni dei fumetti del personaggio durante un Q&A su Twitter.

Allo scrittore è stato chiesto se poteva raccomandare qualche fumetto da leggere che potesse suggerire cosa vedremo nel sequel di Aquaman. “Hmmm… Bella domanda”, ha iniziato Johnson-McGoldrick, “Non stiamo attingendo da nessuna storia a fumetti in particolare o la stiamo adattando, ma se vuoi conoscere l’atmosfera che stiamo cercando, prendi praticamente qualsiasi storia Silver Age con Black Manta”.

Steve Skeates e Jim Aparo hanno scritto alcune delle storie più amate della Silver Age con Aquaman. L’arc “La ricerca di Mera” era uno dei favoriti dai fan. Quella trama seguiva la ricerca di Arthur della moglie rapita, mentre Aqualad e Aquagirl difendevano Atlantide in sua assenza. Altre storie si sono concentrate su Arthur e Mera che iniziano a creare una famiglia con la nascita di Aquababy. Aqualad fu effettivamente introdotto durante questa Age, così come Ocean Master e Black Manta.

Johnson-McGoldrick indica dunque “praticamente qualsiasi” storia di Black Manta di quell’epoca come atmosfera generale, indicando che il sequel di Aquaman potrebbe avere più di una storia a fumetti come fonte.

TUTTO SULLO SPIN-OFF THE TRENCH

Qualche mese fa, tramite Twitter, David Leslie Johnson-McGoldrick (sceneggiatore sia di Aquaman che del prossimo Aquaman 2) ha condiviso nuovi aggiornamenti circa lo spin-off della serie, The Trench, dal tono horror e incentrato sulle mostruose creature della Fossa.

“Teoricamente, si svolge tra il primo e il secondo film. Ma alcuni pezzi sono ancora in fase di elaborazione” spiega Johnson-McGoldrick.

In precedenza parlando a Comicbook, in occasione della promozione di Annabelle 3, James Wan ha diffuso ulteriori dettagli sul progetto.

“Siamo ancora profondamente impegnati nel realizzare la sceneggiatura, quindi non posso approfondire molto la questione, ma sicuramente sarà inserito nel genere horror. Più che un cinecomics, sarà un horror su dei mostri che fanno comunque parte del mondo di Aquaman”.

Queste le parole invece del produttore Peter Safran al The Hollywood Reporter: “Abbiamo sempre amato l’idea di fare uno spin-off sulla Fossa” le parole del produttore “Quando il pubblico si è interessato a questo mondo nel film, abbiamo capito che dovevamo approfondirlo ed ampliarlo perché aveva qualcosa di speciale.

Di conseguenza, gli eventi del film si svolgeranno dopo Aquaman e mi aspetto che esca sostanzialmente prima di Aquaman 2. Tutto il team di produzione, per il tono, trarrà sicuramente ispirazione da The Conjuring”.

Acquista Aquaman (Blu-Ray)

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST