act-age: Matsuki arrestato per molestie, quale destino per il manga?

In Italia esce per J-POP.

0

NHK riporta che Tatsuya Matsuki, ventinovenne scrittore del manga act-age, è stato arrestato con l’accusa di molestie verso una studentessa delle medie.

Stando alla polizia il brutto episodio è accaduto lo scorso 18 Giugno nel distretto di Nakano, a Tokyo: la ragazzina stava passeggiando quando l’accusato le si è avvicinato alle spalle toccandola in maniera non appropriata e poi scappando via.

Un’ora più tardi un incidente simile si è verificato in una strada vicina con una differente studentessa.

La polizia è risalita all’autore di act-age grazie alle telecamere di sicurezza; Matsuki avrebbe detto alla polizia che le accuse erano generalmente corrette.

Intanto Shueisha ha tolto il volume 13 della serie dal calendario delle uscite di Ottobre; vedremo se anche la serializzazione su Weekly Shonen Jump subirà delle conseguenze.

In Giappone la serie, disegnata da Shiro Usazaki, è in corso dal Gennaio 2018; in Italia esce per J-POP dal 4 Marzo 2020:

Direttamente dalle pagine di Shonen Jump, la rivista di The Promised Neverland, arriva il manga successo sul cinema! Kei Yonagi è un’aspirante attrice, povera in canna e con un fratellino e una sorellina a cui badare.
La fortuna gira dalla sua parte quando il regista Kuroyama viene catturato dal suo metodo d’interpretazione, ricco di empatia, immedesimazione e… potenzialmente distruttivo. Con il suo aiuto, riuscirà Kei a diventare una stella del cinema? Solo con la prima tiratura, l’esclusiva sovraccoperta in acetato e il segnalibro “pellicola cinematografica”!

Acquista il primo volume

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui