DC – Mark Waid è pronto a tornare?

Mark Waid, leggendario scrittore di The Flash e Kingdome Come, sarà fra gli ospiti che parteciperanno a DC FanDome: in procinto un ritorno in DC?

0

Come era inevitabile a praticamente due settimane da DC FanDome – la convention virtuale che DC terrà il prossimo 22 agosto – la macchina delle speculazioni ha iniziato a mettersi in moto e mentre l’attenzione dei più è focalizzata su cinema, TV e videogiochi ai più attenti non è sfuggito un nome fra gli ospiti annunciati ieri sera: Mark Waid.

Il nome del leggendario scrittore di The Flash e Kingdome Come è infatti apparso fra gli ospiti che parteciperanno alla manifestazione mettendo in agitazione gli appassionati e i lettori più fedeli che auspicano il suo ritorno in DC.

Mark Waid e il divorzio dalla DC

Mark Waid è da anni ormai legato alla Marvel ed ha scritto fra gli altri, negli ultimi tempi, Captain America e Doctor Strange, serie cancellata proprio questa settimana Si allontanò dalla DC una decina di anni fa a causa di alcuni attriti con la dirigenza.

A Waid – insieme ad un altro gruppo di scrittori fra cui Grant Morrison, Mark Millar e Tom Peyer – fu chiesto di proporre una sua idea per la serie regolare di Superman salvo poi creare un vero e proprio caso diplomatico fra il team editoriale della testate supermaniane e Paul Levitz, allora presidente della DC. Levitz giurò che nessuno di questi autori avrebbe scritto Superman e così fu almeno fino all’arrivo di Dan DiDio.

L’oramai ex-publisher, cercando di riparare il torto, arrivò ad una soluzione estrema licenziando lo scrittore di Action Comics, James Robinson, e dando le redini della testate a Waid – questo avvenne poco prima dei New 52.

A mettere i bastoni fra le ruote a Waid e Dan DiDio questa volta furono gli avvocati della DC che dichiararono illegittimo il licenziamento.

Mark Waid e il ritorno in DC – gli scenari possibili

Viste le dichiarazioni di Brian M. Bendis – poi velocemente ritrattate – sulla fine della sua run è possibile che Mark Waid stia per ottenere il lavoro dei suoi sogni come più volte da lui stesso descritto e solo accarezzato con la maxi-serie Superman – Diritto di Nascita?

È possibile. Ma si tratta di pura speculazione anche perché Waid non ha un ottimo rapporto con l’attuale editor-in-chief della DC, il veterano Bob Harras.

Altro indicatore da non sottovalutare è che proprio Kingdom Come compirà nel 2021 i suoi primi 25° anni ed è possibile che Waid sia coinvolto in una qualche iniziativa promozionale insieme ad Alex Ross che proprio ieri ha postato una immagine di Starfire su instagram poi velocemente rimossa con gli hashtag: #comingsoon #breakingnews #dc.

C’è anche da dire che lo scrittore in una recente sessione di Q&A aveva accolto positivamente il cambio ai vertici della DC. Segnali di riavvicinamento? Attendiamo il 22 agosto per notizie ufficiale, di certo lo scenario è suggestivo.

Recuperate Kingdom Come cliccando QUI

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui