One Piece: l’illustrazione di Oda per la chiusura della Tokyo One Piece Tower

Chiude l'attrazione dedicata a One Piece che nasceva nel 2015.

0

Il sito web ufficiale dedicato al franchise di One Piece, il manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda su Weekly Shonen Jump (Shueisha), annunciava qualche settimana fa la chiusura permanente per il 31 luglio dell’attrazione tutta dedicata al mondo dei pirati, ovvero la Tokyo One Piece Tower.

Le motivazioni della chiusura

In merito alla chiusura non solo è arrivato il comunicato ufficiale dello staff, ma anche un’illustrazione di Eiichiro Oda. A voi il tutto di seguito:

Dopo l’annuncio dello stato di emergenza e delle misure sanitarie per contenere la diffusione dell’infezione da COVID-19 così, come la stretta sulle regole di accesso qui a Tokyo, abbiamo discusso con molta attenzione e esaminato la situazione prima di riaprire.

Abbiamo deciso quindi che sarebbe stato complicato fornire lo stesso servizio e soddisfare i clienti con la stessa qualità di prima, come garantire la qualità del quieto vivere nelle strutture interne all’attrazione“.

Oda-sensei saluta l’attrazione

Ed ecco l’illustrazione di Oda che presenta per la prima volta tutti i componenti della ciurma di Cappello di Paglia al completo (c’è anche Jinbe).

L’attrazione per gli appassionati e non apriva i battenti nella Tokyo Tower in quel di Tokyo nel marzo del 2015.

Lo spazio era dedicato a stage dal vivo, show, attrazioni in stile sfilate di carnevale, esibizioni, mostre grafiche e tanto altro firmato One Piece. L’attrazione prevedeva anche ristoranti, bar e negozietti per il merchandise.

E’ davvero un grande peccato per tutti coloro che stavano pianificando un viaggio a Tokyo anche per far tappa verso questa magica attrazione.

A proposito di One Piece

ONE PIECE è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda all’interno della rivista di Weekly Shonen Jump (Shueisha) dal 1997. Attualmente giunta a 985 capitoli, in Giappone il manga ha collezionato 96 volumetti.

La serie animata omonima che sta trasponendo l’arco narrativo di Wano Country ha raggiunto i 935 episodi ed è trasmessa ogni domenica. In Italia, licenziata da Mediaset, la serie animata è ferma all’episodio 578. La serie è visibile legalmente, con sottotitoli in italiano e con un account premium attraverso la piattaforma streaming di Crunchyroll.

Hollywood sta producendo una serie televisiva live action con attori reali in carne ed ossa per Netflix. Ecco qui a voi le ultimissime novità in merito.

One Piece nel 2019 ha festeggiato il 20° anniversario dalla prima messa in onda dell’anime e, in occasione, il 9 agosto 2019 è uscito nei cinema giapponesi il lungometraggio One Piece: Stampede. In Italia il film è stato proiettato il 24 ottobre 2019 nei cinema con Anime Factory e Koch Media Italia.

Trama

Nel fantasmagorico universo di One Piece non esiste la parola “riposo”, e l’instancabile mente del maestro Oda è costantemente al lavoro per partorire nuove, pazzesche avventure da far vivere alla masnada di pirati più bizzarra che ci sia!

A Wa, il gruppo di Rufy ha quasi finito di radunare compagni e alleati, ed è ormai a un passo dalla pianificata irruzione sull’Isola degli Orchi. Nel frattempo, dal lato dei nemici, vede la luce la peggiore delle alleanze! Mentre Kaido brinda al “mostruoso” sodalizio, la situazione mondiale comincia a vacillare…

Iniziamo la lettura di “One Piece” – Star Comics

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST