Marvel: Jason Latour (Spider-Gwen) allontanato dopo le accuse di molestie sessuali

Alcune fonti interne della Casa delle Idee confermano che "la società non ha più piani con Latour".

0

Jason Latour è noto per aver lavorato prevalentemente in Marvel. E’ tra i creatori del fortunato personaggio di Spider-Gwen, insieme all’artista Robbi Rodriguez. Spider-Gwen nasce nel 2015 come personaggio alternativo al ben più noto Arrampicamuri.

Nel suo Universo Terra-65, ad essere morso dal ragno radioattivo non è Peter Parker ma, appunto Gwen Stacy, che non è morta per mano del Green Goblin. La serie ha avuto un ottimo riscontro di pubblico e critica e il personaggio è anche approdato al grande schermo, divenendo uno dei protagonisti del film d’animazione del 2018 Spider-Man: Un nuovo Universo. Ha inoltre lavorato con Jason Aaron nella serie di successo Southern Bastards di Image Comics.

Latour è stato accusato di molestie e cattiva condotta dall’illustratrice Lauren Tracey, in arte Lorua, lo scorso giugno. Lorua ha dichiarato che i fatti si sono svolti in occasione del Thought Bubble Comic Art Festival del 2017, a Leeds (Regno Unito). Durante l’evento pare che Latour abbia continuamente cercato di proporle di raggiungerlo nella sua camera d’albergo. Il resoconto è stato anche supportato da alcuni testimoni, tra cui le artiste Hannah Blumenreich e Tess Fowler.

Jason-Latour

I fatti su Latour raccontati da Lauren Tracey

Durante la manifestazione, in più occasioni, Latour avrebbe offerto i suoi fumetti gratuitamente se Lorua lo avesse accompagnato in camera. Successivamente, ha detto che Latour si è anche scusato con lei, chiedendole i suoi recapiti per eventuali collaborazioni. In realtà, lo scrittore pare che abbia iniziato un vero e proprio stalking, che ha costretto la giovane artista a bloccarlo su diversi social e sul telefono.

La Tracey ha dichiarato pubblicamente che “Le persone con cui ero sapevano che era uno scocciatore e hanno fatto del loro meglio per aiutarmi a evitarlo. Ho trascorso le mie giornate facendo attenzione a non avvicinarlo, quando avrei dovuto concentrarmi esclusivamente sul divertimento e sull’intrecciare contatti di lavoro con gli altri partecipanti”.

Secondo il suo racconto, quest’esperienza l’ha portata ad allontanarsi dal mondo dei comics. Ha aggiunto: “Quando sono arrivata per la prima volta al Thought Bubble, ero entusiasta di conoscere esponenti del settore. Quando sono andata via, mi sono sentita completamente disillusa. Sembrava essere un luogo in cui questo tipo di comportamento imperversava e tutti lo sapevano. Mi sembrava di aver visto il dietro le quinte di come funzionava e non c’era posto per me. Ho lasciato il mio sogno di farne parte e poco dopo sono caduta in depressione. Da allora non ho quasi più letto un fumetto “.

La risposta di Latour e i precedenti

Inizialmente, Jason Latour ha risposto alle accuse di Lorua con una serie di tweet in cui sosteneva di essere “mortificato” e ha detto che voleva “parlarne apertamente e onestamente”.  Le dichiarazioni di Lorua sono state seguite da diversi “endorsement” da parte di altri membri della comics community americana, che hanno confermato il comportamento imbarazzante e insistente di Latour in quella ma anche in altre occasioni, non solo nei confronti della Tracey.

La decisione della Marvel

Tutta questa situazione ha probabilmente convinto Marvel a interrompere ogni collaborazione con l’autore. La Casa delle Idee ha già in più occasioni affermato che adotterà severe contromisure nei confronti di coloro che si dimostrano colpevoli di cattive condotte, per combattere il fenomeno del Sexual Harassment (ovvero molestie sessuali in qualsiasi modo avanzate e che comportano la richiesta di attenzioni sessuali esplicite o implicite, inclusa la promessa di premi o favori in cambio di prestazioni sessuali).

Contromusure che possono, come in questo caso, arrivare all’interruzione di ogni collaborazione. Al momento non risultano elementi di rilevanza penale o denunce nei confronti di Jason Latour.

Acquista il Blu-Ray “Spider-Man – Un Nuovo Universo”

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST