La Gazzetta della BD – 30 luglio 2020 – dai Tre Moschettieri alla Ferrari

Pubblicato il 30 Luglio 2020 alle 16:00

Anche questa settimana vi riportiamo le principali notizie provenienti dal mondo del fumetto francese e franco-belga dai Tre moschettieri al mito Ferrari.

Vi proponiamo una riflessione e quattro nuove uscite, tra cui appunto i Tre moschettieri e una dedicata alla più celebre 24 Ore.

La riflessione invece riguarda il magro bottino degli artisti francesi che erano stati candidati – in molti – agli Eisner Awards quest’anno. Ma i risultati sono stati pessimi…

Torna anche il piccolo Lucien con uno dei suoi misteri che lo hanno reso famoso tra i lettori.

Comic-Con amaro

Ma prima dei Tre moschettieri parliamo di una piccola delusione.

Nessun autore di lingua francese è stato tra i vincitori degli Eisner Awards del 2020 al Comic-Con di San Diego, che si è comunque tenuto, ma online a causa del Coronavirus.

Gli artisti di lingua francese probabilmente non erano mai stati così numerosi tra i candidati. Per esempio avevamo Marguerite Abouet, Christian Cailleaux, Didier Cassegrain, Alexandre Clérisse, Timothée de Fombelle, Wilfrid Lupano, Léa Mazé, Émilie Plateau, David Rault, Mathieu Sapin o persino Lewis Trondheim.

Se si esce dal campo prettamente francese, invece, troviamo ancora Emil Ferris che aveva appena vinto un premio in Germania e che è stata la personalità dei fumetti per l’anno 2019 su ActuaBD.com.

Insomma, speriamo che l’anno prossimo vada meglio.

Peccato per i francesi, ma consoliamoci con L’Iliade – Tome 02 : La Guerre des dieux

I nuovi Re

1958. Vincitrice della 1000 chilometri di Buenos Aires e poi della 12 ore di Sebring con la 250 Testa Rossa, la Ferrari si preannuncia come la grande favorita del World Sports Car Championship.

La casa italiana si appresta ad essere l’erede dell’egemonia di Jaguar. Ma il team Aston Martin non intende rendere facile la vita. David Brown, acquirente del marchio da 10 anni e al quale i modelli recenti devono le loro iniziali “DB”, chiede risultati concreti dai suoi team.

E la prossima edizione della 24 Ore di Le Mans sarà l’occasione perfetta per brillare. La Ferrari contro l’Aston Martin: un nuovo duello è in arrivo per gli anni a venire…

Ancora con Denis Bernard e Christian Papazoglakis, questo nuovo album della 24 Ore di Le Mans dà il via all’epica Ferrari post-Seconda Guerra Mondiale.

Pronotate 24 Heures du Mans : 1958-1960 : Les années rouges: La fin du règne britannique

Un nuovo mistero per Lucien!

Senza scomodare i Tre moschettieri, Lucien trascorre le vacanze invernali con i nonni a Douarnenez. È il periodo di carnevale:
una fantastica festa di cinque giorni!

Ma quest’anno i festeggiamenti sono interrotti da attacchi contro tutti coloro che vogliono raggiungere l’isola di Tristan, un piccolo angolo di natura incontaminata, che è diventato un luogo di cultura e convivialità.

Mentre il terrore si impadronisce degli abitanti, si dice che i furti e il saccheggio siano perpetrati dal fantasma del crudele brigante La Fontenelle, visto nelle strette stradine del vecchio porto. Piccolo particolare… è morto nel 17° secolo.

L’opportunità per Lucien di risolvere un nuovo mistero!

Prenotate il volume Lucien et les mystérieux phénomènes, Tome 2 : Granit rouge

La ricerca di un giovane europeo in America!

Un irlandese, che ha cullato per tutta la sua giovinezza il sogno americano, è per l’ennesima volta espulso dagli Stati Uniti per non aver rinnovato il permesso di soggiorno.

Come esorcismo, si impose di percorrere la Pacific Crest Trail, una pista di 4.240 km che corre dal confine messicano al confine canadese, dal deserto al ghiaccio, attraversando 25 parchi nazionali.

Il modo più radicale di affrontare te stesso e l’America lontano da tutte le fantasie e i sogni dell’infanzia.

Una sorta di “sicuro” Into the Wild, ma che comunque tocca tutti i paradossi e le aree grigie della società americana contemporanea prima delle elezioni di Trump.

Prenotate Americana

I Tre moschettieri

L’episodio finale della serie che presenta le tribolazioni dei famosi moschettieri di Dumas, nel contesto storico dell’inizio del regno di Luigi XIV.

Mentre è nella residenza invernale del re Molière interpreta il suo Malato immaginario, il giovane moschettiere Alexandre de Bastan, che ha fatto esperienza in Quebec in compagnia di Eloise e Tsioui il feroce guerriero Huron, sta preparando il suo ritorno nel vecchio continente.

Durante la traversata che li porterà al porto di Le Havre, Alexandre si chiede come accoglierà il suo amico Portau, che si appresta a incontrare nuovamente.

Prenotate il volume Mousquetaire, Tome 4 : Charles de Batz de Castelmore

Articoli Correlati

Fullmetal Alchemist: Brotherhood – The Promised Day è il primo gioco da tavolo basato sulla seconda trasposizione anime...

20/10/2021 •

16:38

Le novità Anime Factory di Dicembre 2021 vedono la pubblicazione del film Earwig e la strega di Studio Ghibli, di cui qui potete...

20/10/2021 •

13:18

Lautaro e Perisic stanno facendo impazzire i social per un’azione di gioco che ha richiamato il celeberrimo Capitan Tsubasa...

20/10/2021 •

11:43