Disney, i rinvii: dai film di Star Wars e Avatar a Mulan

    Parecchi rinvii per la Disney: dai film di Star Wars a quelli di Avatar, passando per l'ulteriore rinvio del film dedicato a Mulan.

    0

    Disney ha annunciato diversi rinvii: con Lucasfilm, è stato annunciato il rinvio per i tre nuovi film programmati di Star Wars, nonostante non sia chiaro il motivo. Queste le nuove date:

    • Star Wars senza titolo datato in precedenza il 16 dicembre 2022 rinviato al 22 dicembre 2023
    • Star Wars senza titolo datato in precedenza il 20 dicembre 2024 rinviato al 19 dicembre 2025
    • Star Wars senza titolo datato in precedenza il 18 dicembre 2026 rinviato al 17 dicembre 2027

    Disney aveva precedentemente annunciato che lo scrittore/regista di Star Wars: Gli Ultimi Jedi Rian Johnson avrebbe sviluppato una trilogia di film, mentre il regista di Thor: Ragnarok Taika Waititi avrebbe diretto un film, con l’altro sviluppato dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige.

    DISNEY, ALTRI RINVII: AVATAR

    Ma i rinvii non si fermano qui: anche i successivi film della saga di Avatar saranno posticipati. Queste le  nuove date d’uscita:

    • AVATAR 2 dal 17/12/21 al 16/12/22
    • AVATAR 3 dal 22/12/23 al 20/12/24
    • AVATAR 4 dal 19/12/25 al 18/12/26
    • AVATAR 5 dal 17/12/27 al 22/12/28

    I motivi del rinvio sono, però, questa volta chiarissimi: su Twitter, il regista James Cameron ha infatti spiegato come la pandemia abbia rallentato di molto i lavori sulla saga.

    “Prima del COVID-19, tutto faceva pensare all’arrivo del ​​primo sequel a dicembre del 2021. Sfortunatamente, a causa dell’impatto che la pandemia ha avuto sul nostro programma, non è più possibile per noi fissare quella data” si legge.

    Acquista Avatar (Blu-Ray)

    DISNEY, ALTRI RINVII:  MULAN

    Inizialmente fissato per il 27 marzo, il film di Mulan è stato spostato prima al 24 luglio e poi al 21 agosto, con quest’ultima data che è stata ora annullata. Al momento, la nuova data d’uscita di Mulan è ancora da stabilire.

    “Negli ultimi mesi, è diventato chiaro che nulla può essere certo quando si tratta di distribuire film durante questa crisi sanitaria globale. Questo significa, oggi, di mettere in pausa i nostri piani per l’uscita di Mulan, cercando di capire come possiamo portare efficacemente questo film al pubblico di tutto il mondo” ha detto a Variety un portavoce della Disney.

    COMMENTA IL POST