The Last of Us Part II: il finale originale era più oscuro

0

Dopo oltre sei anni di sviluppo, The Last of Us Part II di Naughty Dog (qui trovate la mia recensione del gioco) è finalmente uscito su PlayStation 4 il mese scorso. Ma forse non saperte che il finale di TLOUII doveva essere più oscuro…

L’accoglienza del gioco da parte di pubblico e critica è stata per lo più positiva; una cosa su cui la maggior parte dei recensori sembra concordare è che la trama del gioco è decisamente oscura.

Tuttavia, secondo una nuova intervista condotta da Game Informer (trovate l’audio originale in inglese qui), la storia inizialmente doveva virare in una direzione ancora più oscura. Nell’intervista, il direttore del gioco Neil Druckmann e il capo della narrativa Halley Gross hanno rivelato come la trama doveva concludersi originariamente, e sarebbe stata un po’ diversa! Il finale pensato in origine per TLOUII doveva essere quindi ancora più oscuro di quanto non sia già.

ATTENZIONE! PERICOLO SPOILER!

Proseguendo nella lettura troverete forti spoiler sul finale di TLOUII: se non desiderate conoscerli vi sconsiglio di proseguire nella lettura.

The Last of Us Part II: il finale – le dichiarazione di Halley Gross

Quando ho firmato tante cose erano molto simili“, ha detto Gross a Game Informer. “Abbiamo fatto molte iterazioni su come sarebbe dovuto essere l’ultimo atto, ma il colpo di scena finale sarebbe stato che Ellie avrebbe ucciso Abby.

Circa a metà della produzione, l’abbiamo cambiato e abbiamo lasciato Ellie all’ultimo secondo per [mostrare] che qualche piccola parte della vecchia Ellie, la Ellie con umanità, la Ellie che è stata influenzata da Joel, esiste ancora all’interno di questo personaggio che è stato così sopraffatto dalla sua ricerca di vendetta“.

Mentre alcuni fan sarebbero stati felici di vedere Ellie uccidere Abby dopo l’omicidio da parte sua di Joel, sarebbe stato un triste finale per il personaggio di Ellie, poiché la narrativa di The Last of Us Part II si concentra sulle conseguenze della violenza: se Ellie avesse ucciso Abby per mettere in atto la propria vendetta, il personaggio avrebbe perso anche più di quanto avesse già perso fino a quel momento. Alla fine del gioco, Ellie non solo avrebbe perso la figura paterna e la famiglia che aveva costruito, ma uccidere Abby le sarebbe costato l’anima…

The Last of Us Part II: il finale – Le dichiarazioni di Neil Druckman

Lasciare in vita Abby inizialmente sembrava sbagliato dal punto di vista narrativo“, ha detto Druckmann a Game Informer. “Ma alla fine, è sembrato più onesto per il personaggio. La tematica e quello che stiamo cercando di dire è cambiato un po’, ma la nostra priorità assoluta è sempre la stessa: siamo onesti con il personaggio?Ci cono obiettivi che stiamo cercando di raggiungere, ma possono funzionare solo se siamo coerenti con il personaggio che stiamo scrivendo“.

Durante la produzione di The Last of Us Part II, sembra proprio che alcune cose siano cambiate! A un certo punto, sembra anche che il gioco sarebbe stato un titolo open world.

E voi siete felici che alla fine Ellie abbia risparmiato la vita di Abby? Fatecelo sapere con un commento!

Acquistate The Last Of Us Part II – Standard Plus Edition QUI

telegra_promo_mangaforever_2