Black Widow rimandato alla primavera del 2021?

Insistenti rumors danno per certo un ulteriore slittamento della pellicola dedicata alle Vedove Nere dell'Universo Marvel al prossimo anno.

0

Dopo le recenti notizie che danno per certo il posticipo di The Falcon and The Winter Soldier (ma anche delle altre serie Marvel), che da agosto slitterebbe al prossimo autunno o forse anche al 2021, anche Black Widow potrebbe slittare.

Il film con protagonista Scarlett Johansson che inaugura la fase 4 del Marvel Cinematic Universe, annunciato dai Marvel Studios per il prossimo novembre, subirà un ulteriore ritardo. Non c’è attualmente una nuova data, ma si parla della primavera del prossimo anno, anche se insistenti rumors parlano addirittura di luglio 2021.

La pandemia di Coronavirus è il problema principale dato che sta flagellando buona parte del mondo e in particolare gli Stati Uniti, dove sembra che le sale cinematografiche potrebbero subire un ennesimo ritardo nella riapertura, fissata addirittura al 2021.

L’apertura dei cinema sembra dunque ormai accertata, così come è altrettanto certo che i fan del Marvel Cinematic Universe resteranno a bocca asciutta ancora per molto, non soltanto nel piccolo schermo – dove molti iniziano a chiedersi se hanno fatto bene a pagare un abbonamento alla piattaforma di streaming della Disney, che scarseggia ormai da mesi di contenuti – ma anche al cinema, dove per forza di cose sarà impossibile andare per ancora molti mesi, almeno in USA – ed è da escludere che Disney possa pensare di distribuire la pellicola in Europa  e solo in un secondo momento in Madrepatria.

I Marvel Studios e gli slittamenti

A rendere la situazione ancora più confusa il fatto che i Marvel Studios ormai da mesi sembrano come in silenzio stampa: non ci sono più comunicati, di teaser e trailer sia delle  serie che delle pellicole MCU neanche l’ombra e all’imminente San Diego Comic-Con (quest’anno, per la prima volta, fruibile unicamente su Internet) non ci sarà alcun panel e nessun annuncio – pare – se non uno legato al film The New Mutants, che – è ormai assodato – subirà l’ennesimo slittamento.

E proprio questo silenzio assordante a infastidire in modo particolare il fandom. Molti commenti su Reddit e sui principali Social Network vanno proprio in questa direzione.
Se Marvel non correrà ai ripari, rischia di veder scemare l’interesse e l’hype verso il proprio universo cinematografico. DC/Warner ha invece annunciato per il prossimo 22 agosto DC Fandome, evento interamente on-line in cui si parlerà di Cinema, Serie TV e videogames.

Probabilmente, basterebbe un bel trailer di The Falcon and The Winter Soldier a placare gli animi dei fan assetati di news. Speriamo che Disney ci ripensi o che, magari, ci stupisca con qualcosa di veramente epico. Chi sa se i Marvel Studios non decidano alla fine di trasmettere Black Widow su Disney+?

Ma questi ulteriori e indefiniti slittamenti, uniti al silenzio, potrebbero far pensare ad una mossa che riporti su l’hype per il Marvel Cinematic Universe. Anche perché in queste ore frenetiche in casa Disney non saranno certo tutti alla finestra ad attendere che il vento cambi direzione…

Acquista il volume “Io sono Black Widow”

telegra_promo_mangaforever_2