Marvel Studios: i fratelli Russo tornerebbero per Secret Wars

0

I registi Anthony e Joe Russo hanno esordito nel fruttuoso franchise del Marvel Cinematic Universe con la regia di Captain America: The Winter Soldier, una avvincente spy-story del 2014 dopo la quale hanno realizzato Captain America: Civil War (2016), Avengers: Infinity War (2018) e, infine, Avengers: Endgame, che l’anno scorso si è addirittura piazzato al primo posto nella classifica dei film di maggior successo nella storia del cinema.

Intervistati di recente da Bro Bible, i due fratelli statunitensi di origini italiane hanno discusso in merito al loro pesante coinvolgimento nei quattro summenzionati blockbuster targati Marvel Studios, svelando anche qual è il progetto per cui farebbero subito ritorno nella Casa delle Idee diretta da Kevin Feige.

La risposta a questa domanda è piuttosto scontata: già in precedenza, la coppia ha effettivamente esternato tutto il suo affetto nei confronti delle prime Guerre Segrete, un fondamentale evento della Marvel Comics che ha esordito nel 1984 per assecondare il lancio di una linea di giocattoli prodotta dalla Mattel Toys. Scritta dall’allora Editor-in-Chief Jim Shooter per i disegni di Mike Zeck e Bob Layton, quella miniserie-crossover in dodici parti vede gli eroi e i criminali più celebri dell’Universo Marvel venire rapiti e trasportati in un mondo mosaico chiamato Battleworld dalla misteriosa entità divina nota come Arcano, vogliosa di studiare la comunità superumana terrestre. È proprio su quelle stesse pagine, tra l’altro, che avviene il debutto del famosissimo costume nero dell’Uomo Ragno, quel simbionte alieno che si sarebbe poi unito a Eddie Brock per formare l’astioso Venom.

Anthony Russo ha dichiarato: “Sapete, ho letto quella saga quando avevo dieci o undici anni, e mi colpì per il fatto di aver riunito assieme tutti quegli eroi. È stato uno dei primi fumetti di rilievo ad aver mai fatto una cosa simile — per quanto mi riguarda è proprio una storia-evento nella sua forma migliore. Narra quel che accade quando riunisci assieme tutte quelle personalità. Mi piace anche l’idea degli antagonisti che si alleano con gli eroi. A me e a Anthony piacciono le relazioni complicate tra eroi e nemici, adoriamo quei villain che credono di essere gli eroi delle proprie storie, e tutte queste nozioni sono state integrate all’interno delle Guerre Segrete. La realizzazione di un film come Infinity War è stata direttamente collegata al nostro sogno su Secret Wars, che è perfino una storia di portata più ampia.”

Joe Russo ha invece aggiunto: “Potrebbe essere il film più grande che voi possiate mai immaginare, quindi è proprio questo ciò che ci affascina di quella storia — l’ambizione di essa è addirittura più grossa dell’intera Infinity Saga.”

Pubblicata in Italia originariamente dalla Star Comics all’interno di tre speciali brossurati, Secret Wars è una delle storyline più popolari della Marvel e, nel corso degli anni, ha generato svariati seguiti, come Secret Wars II (sempre di Shooter ma per i disegni di Al Milgrom) o l’omonima Secret Wars di Jonathan Hickman ed Esad Ribic, team creativo che nel 2015 ha posto fine alle trame a lunga gittata programmate dallo stesso Hickman in altri titoli preparativi, come Avengers e New Avengers.

Oltretutto, vale la pena sottolineare che proprio uno dei quattro film diretti dai fratelli Russo, Avengers: Endgame, contiene un palese omaggio a Secret Wars: la sequenza in cui l’Hulk di Mark Ruffalo sorregge sulle proprie spalle l’ormai distrutto quartier generale degli Avengers è infatti un riferimento a una delle scene più iconiche di Guerre Segrete (vedi Marvel Super Heroes: Secret Wars #4, dove il Golia Verde sostiene completamente da solo il peso di una gigantesca montagna).

Detto questo, vi ricordiamo che i film di prossima uscita dei Marvel Studios saranno Black Widow (2020), The Eternals (2021), Shang Chi and the Legends of the Ten Rings (2021), un terzo Spider-Man con Tom Holland (2021), Thor: Love and Thunder (2022) e Doctor Strange in the Multiverse of Madness (2022). Questi sei titoli comporranno la cosiddetta Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. La quinta, invece, dovrebbe includere – tra le altre cose – il terzo capitolo dell’Ant-Man di Peyton Reed, Guardiani della Galassia Vol. 3, Black Panther II e Captain Marvel 2.

Recupera il DVD di Marvel Avengers Endgame!

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST