Rob Liefeld non è ottimista sul futuro di Deadpool al cinema

Il padre del Mercenario Chiacchierone ha dichiarato di non essere ottimista sul futuro di Deadpool nell'universo cinematografico Marvel

0

Rob Liefeld non è entusiasta dei piani dei Marvel Studios sul suo personaggio Deadpool. Intervistato sul canale YouTube Inverse, alla domanda se ci fossero piani per un film Deadpool/X-Force, Liefeld ha detto:

“Ecco cosa la gente non vuole sentire, ma grazie a Dio sono realista. Sento che i film su Deadpool sono già andati. Abbiamo ottenuto due film brillanti – ha continuato Liefeld – e viviamo in una società che guarda sempre avanti perché tutto ciò che ci vendono è ‘prossimo, prossimo, prossimo, prossimo. Sì, ti piace? Ecco il prossimo. È una malattia”.

Nel 2019, il regista di Deadpool 2 David Leitch dichiarò che era “tutto positivo” quando si discuteva, dopo l’acquisizione di FOX da parte di Disney, del ruolo di Deadpool nell’MCU, aggiungendo: “Penso che stiano solo cercando di trovare un modo, con Deadpool è difficile“.

Ma ora sembra che lo stesso Liefield abbia perso fiducia in Disney e nei Marvel Studios e non crede che realizzeranno mai Deadpool 3: “Sai qual è il loro piano per Deadpool in questo momento? Zero. Zero! – Ha continuato l’autore americano – Nonostante lo stesso Ryan Reynold abbia definito l’acquisizione della Disney di Fox come una vittoria per tutti i soggetti coinvolti”.

Rob Liefeld

C’è da dire, per dovere di cronaca, che non è la prima volta che Liefeld parla male dei Marvel Studios. Sembra che tra l’autore di Deadpool e Kevin Feige (Presidente dei Marvel Studios e architetto dell’MCU) non corra buon sangue, forse a causa del fatto che lo stesso Feige non pare abbia intenzione di coinvolgere Leifeld nei progetti cinematografici che coinvolgeranno – si spera – il nostro buon Wade Wilson.

D’altronde, le voci si-no-si-no sul destino di Deadpool si rincorrono da tempo e certo è che i Marvel Studios non hanno ancora annunciato nulla di ufficiale sul personaggio interpretato dal megagalattico Ryan Reynold nelle due pellicole di enorme successo di Fox. Prima, naturalmente, dell’acquisizione da parte della casa di Topolino & C.

Così come è certo che a Disney poco importasse delle pellicole Marvel prodotte da Fox:  l’ultimo, dimenticabile capitolo cinematografico degli X-Men (Dark Phoenix) è stato letteralmente catapultato in sala senza nessuna aspettativa e senza nessun endorsement da parte di Disney; e ancora nulla si sa dello sfortunatissimo New Mutants, pellicola dedicata ai giovani mutanti di Chris Claremont, il cui girato viene continuamente montato e rimontato e, dopo continui annunci e rinvii, dovrebbe essere presentato in occasione del Comic-Con, il prossimo 23 luglio.

È comunque strano che Disney getti alle ortiche un sicuro successo come Deadpool 3, i cui due primi film hanno sbancato i botteghini. I fan di tutto il mondo sperano comunque che i Marvel Studios annuncino quanto prima non soltanto il ritorno al cinema del Mercenario Chiacchierone, ma anche il suo ingresso di diritto nel Marvel Cinematic Universe, anche se, al momento, Kevin Feige e soci sono in tutt’altre faccende affacendati.

Prima tra tutte il casting dei Fantastici Quattro, il cui annuncio è dato come imminente da insistenti rumors, in vista della tanto attesa pellicola MCU dedicata ai primi supereroi della Silver Age.

Acquista il cofanetto 4k di Deadpool 1+2

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui