Mythbusters: è morto il conduttore Grant Imahara

Nuova perdita per il mondo della TV.

0

Grant Imahara, conosciuto per programmi come MythBusters – Miti da sfatare, è morto all’età di 49 anni. THR riporta che il presentatore è morto improvvisamente lunedì dopo aver subito un aneurisma cerebrale.

Imahara si è unito al programma di Discovery Channel dalla sua terza stagione e vi è rimasto fino al 2014. Nel 2016, ha contribuito a lanciare il White Rabbit Project di Netflix insieme agli altri ex di MythBusters Kari Byron e Tory Belleci.

“Abbiamo il cuore spezzato per questa triste notizia su Grant. Era una parte importante della nostra famiglia Discovery e un uomo davvero meraviglioso. I nostri pensieri e preghiere vanno alla sua famiglia”, ha detto a THR un portavoce di Discovery.

Imahara, un professionista di lunga data degli effetti speciali di Hollywood e ingegnere elettrico di professione, si è unito a MythBusters su invito del co-conduttore della serie Jamie Hyneman.

Non estraneo a Hollywood, Imahara ha iniziato la sua carriera presso THX e Industrial Light and Magic, due controllate di Lucasfilm; ha lavorato su tutti e tre i prequel di Star Wars oltre a The Matrix Reloaded, The Matrix Revolutions, Galaxy Quest, Van Hesling, The Lost World: Jurassic Park e Terminator.

Ovviamente la notizia ha sconvolto i fan di tutto il mondo.

Diventiamo Ghostbusters con Ghostbusters The Game Remaster – Nintendo Switch

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui