Quando si parla di Shia LaBeouf, non si può certo dire che come attore manchi di professionalità e immedesimazione, specie quando a dirigere il film è il regista David Ayer: già con Fury, LaBeouf ha dato prova della sua “precisione” sul set facendosi estrarre realmente un dente e, ora, torna ancora a far parlare di sé.

Per The Tax Collector, sin dall’inizio della produzione nel 2018 avevamo visto il petto di Shia LaBeouf tatuato ma nessuno pensava che quello fosse…un vero tatuaggio! La conferma arriva ora, grazie al tatuatore Bryan Ramirez del Reservoir Tattoo Studio di Los Angeles.

“Shia è cresciuto a Echopark, è tornato qui per fare questo tatuaggio quando avrebbe potuto farlo ovunque, in altri studi rinomati, ma ha deciso di farselo davvero e si è preso del tempo per lavorarci con me e grazie per la fiducia e l’opportunità” si legge sul post del tatuatore su Instagram.

L’uscita del film è attualmente prevista per il 7 agosto negli USA.

Acquista il Blu-Ray di Fury

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui