Qualcuno inizierà a chiamarla “la maledizione di Glee“. Dopo le morti premature di Cory Monteith nel 2013 (per overdose) e Mark Salling nel 2018 (e l’accusa di pedofilia di quest’ultimo), Naya Rivera, l’attrice 33enne che per sei stagioni ha interpretato la cheerleader lesbica Santana Lopez nella comedy di FOX, è scomparsa misteriosamente vicino al Lago Piru in California, come ha riportato l’ufficio dello sceriffo della Contea di Ventura.

E’ stata dichiarata la ricerca di una vittima “possibilmente annegata” nel lago. La Rivera pare avesse noleggiato una barca insieme al figlio di 4 anni. Un altro noleggiatore avrebbe trovato il figlio da solo sulla barca alle 4 del pomeriggio. Il bambino ora sta bene, ma la madre è attualmente scomparsa e la stanno cercando.

Rivera aveva iniziato giovanissima in tv, con ruoli nelle sitcom The Royal Family, Willy Il Principe di Bel-Air, Family Matters e in Baywatch, prima del successo mondiale avuto con Glee.

Nella realtà era sposata con l’attore Ryan Dorsey dal 2014 e divorziata dal 2018: la coppia ha avuto nel 2015 il piccolo Josey Hollis. Il suo più recente post su Twitter era una foto proprio con il figlio, con il testo “solo noi due”.

Recuperate Glee in DVD!!

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui