The Boys: un “piccolo film” su Billy Butcher con la seconda stagione

0

L’attesissima seconda stagione di The Boys, coi primi tre episodi previsti per il 4 settembre, porterà finalmente gli spettatori a scoprire la reazione di Billy Butcher alla scoperta fatta nel finale della prima stagione.

Questo, come rivelato dal creatore ed executive producer Eric Kripke a Collider, ha fatto sì che si girassero delle scene personali di Billy, per poi tagliarle dalla seconda stagione. Con questo materiale è stato realizzato una specie di “piccolo film” su Billy Butcher, che verrà pubblicato come campagna promozionale per la seconda stagione.

“Pubblicheremo qualcosa di sostanzioso perché c’è un’intera trama dietro, dove Billy è realmente andato e cosa ha provato. Abbiamo provato ad inserirla nei primi due episodi della nuova stagione ma non si adattava bene, rallentava la narrazione e toglieva un po’ di alone di mistero da Butcher, così abbiamo deciso di tagliare certe scene.

È tutto materiale che abbiamo però, ci abbiamo fatto un cortometraggio chiamato proprio Butcher e lo distribuiremo, sarà come una sorta di materiale promozionale per la seconda stagione” conclude Kripke.

La serie Amazon Original in otto episodi sarà disponibile in più di 200 paesi in tutto il mondo ed è prodotta dagli Amazon Studios e Sony Pictures Television Studios con Point Grey Pictures, Kripke Enterprises e Original Film.

Il creatore ed executive producer Eric Kripke ha affermato “Non vediamo l’ora di mostrarvi la seconda stagione. Sarà ancora più pazza, strana, estrema ed emozionante. In effetti è troppo forte – tanto che il Surgeon General ha insistito perché facessimo debuttare i primi tre episodi il 4 settembre e i successivi cinque nelle settimane seguenti.

Vogliamo lasciarvi il tempo per dare di matto, digerire, discutere e riprendervi dalla botta, prima di darvene un’altra dose. Abbiamo solo a cuore il vostro benessere. Speriamo che amerete la nuova stagione tanto quanto noi.”

Questa seconda stagione ancora più forte e folle vede i Boys in fuga dalla legge, con i Supes a dargli la caccia, mentre cercano disperatamente di riunirsi e combattere la Vought. Hughie (Jack Quaid), Mother’s Milk (Laz Alonso), Frenchie (Tomer Capon) e Kimiko (Karen Fukuhara) rimangono nascosti e cercano di adattarsi a questa nuova normalità, mentre Butcher (Karl Urban) sembra introvabile.

Nel frattempo, Starlight (Erin Moriarty) deve trovare il suo nuovo ruolo nei Seven ora che Homelander (Antony Starr) punta ad acquisirne il controllo completo. Il suo potere è minacciato dall’arrivo nel team di Stormfront (Aya Cash), una nuova Supe esperta di social media, anche lei con le proprie mire. Per giunta, la minaccia dei Supervillain diventa cruciale con la Vought che prova a sfruttare a proprio vantaggio la paranoia della nazione.

Tra i Supes dei Seven si annoverano anche Queen Maeve (Dominique McElligott), A-Train (Jessie T. Usher), The Deep (Chace Crawford) e Black Noir (Nathan Mitchell). Nel cast della seconda stagione si vedranno anche Claudia Doumit, Goran Visnijc, Malcolm Barrett, Colby Minifie, Shantel VanSanten, Cameron Crovetti, PJ Byrne, Laila Robbins e Giancarlo Esposito, che ritorna nel ruolo del capo della Vought, Stan Edgar.

In precedenza, i produttori Evan Goldberg e Seth Rogen avevano anticipato: “Ci sono più risorse per la realizzazione della seconda stagione, anche a livello di personaggi, la portata della serie cresce mano mano che questa va avanti. La premiere è meravigliosa, molto meglio di quanto ci potessimo aspettare.

In una serie dal tono unico e particolare, come The Boys, gli attori sono sicuramente avvantaggiati dopo la prima stagione, poiché c’è la possibilità di avere un punto di partenza e di immergersi ancora meglio nelle situazioni” le parole di Rogen, con Goldberg che aggiunge

“I nuovi episodi saranno decisamente migliori di quelli della prima stagione, gli stessi attori sono ancora più convinti dei loro ruoli, tutti ci sentiamo coinvolti in qualcosa di più grande”.

Per l’attore Jack Quaid (Hugh “Hughie” Campbell) invece gli eventi della seconda stagione saranno ancora più folli e soprendenti.

“Sarà una stagione completamente fuori di testa. Lo dico in questo modo, rispetto allo scorso anno verrà aumentato questo valore. Ci saranno momenti così folli che faranno dire ‘Ma che diavolo…!?’, io stesso per questa stagione ho fatto cose per la prima volta nella mia carriera, e credo forse anche per l’ultima.

Non posso parlarvi di qualcosa di concreto, ma quando vedrete gli episodi capirete di ciò che sto parlando. Ogni singolo personaggio verrà maggiormente caratterizzato, non tanto per i poteri o per i combattimenti, quanto nell’esplorare le vere intenzioni che muovono ogni singolo.

Parlando di Hughie, questo sarà molto visibile. Sono davvero entusiasta all’idea che gli spettatori possano vedere questa seconda stagione, a mio avviso sarà meglio della prima” le parole dell’attore a Comicbook.

Questi invece i dettagli su Stormfront, il nuovo personaggio interpretato da Aya Cash: già dal nome, possiamo intuire come questo nuovo supereroe abbia la capacità di manipolare il clima.

“Penso che Stormfront sia come una bomba nucleare che esplode nei Sette” spiega l’attrice “Penso che il suo compito sia quello di far esplodere l’intera Vought, per riportarla all’ideale iniziale…potrebbe anche risultare una femminista.

Tutti hanno paura del Patriota, ma lei ha il coraggio di sfidarlo: comprende il suo potere, ma è anche disposta a confrontarsi con lui. Tra i due si instaurerà una dinamica terrificante che cambierà per sempre il modo di essere del Patriota.

Lei si presenterà in un modo all’inizio della stagione e poi tutti scopriranno altro, è molto rappresentativa e in tanti possono concordare con lei e immedesimarsi in lei. Penso che questo genere di persone sia il più pericoloso”.

Acquista The Boys. Ediz. deluxe: 1

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui