Xbox: Microsoft vuole comprare la divisione videogiochi di Warner Bros.?

Pubblicato il 7 Luglio 2020 alle 11:30

Come vi avevamo indicato, AT&T, la capogruppo di Warner Bros. Interactive Entertainment, sarebbe intenzionata a vendere la società sviluppatrice di giochi come Batman: Arkham Knight, Mortal Kombat e la serie Lego.

Questo sarebbe un modo veloce per ridurre parte del suo debito. Secondo un nuovo report di The Information, Microsoft potrebbe essere un nuovo potenziale acquirente per la divisione. Se Microsoft completasse l’acquisto, studi affermati come Rocksteady, NetherRealm, TT Games e Monolith diventerebbero nuovi Xbox Game Studios.

Tuttavia molti dei franchise più noti di Warner Bros. Interactive Entertainment si basano su proprietà intellettuali su licenza di altre società. E tali licenze non sarebbero necessariamente trasferite. Potrebbero essere presi accordi singoli, ma la regola generale potrebbe essere che i futuri giochi di Batman, Harry Potter e Il signore degli anelli potrebbero essere sviluppati da altri studi.

Secondo CNBC, comunque, anche altre società sono interessate all’acquisto di WBIE, come Rockstar, Electronic Arts e Activision Blizzard, e l’acquisto della società potrebbe quantificarsi in circa $ 4 miliardi. Per la cronaca, AT&T ha attualmente circa $ 165 miliardi di debito.

Detto questo, AT&T non è ancora sicura di vendere WBIE.

Giocate con i personaggi de Il signore degli anelli con Middle-earth: Shadow of War – PlayStation 4

Articoli Correlati

L’universo narrativo de Le Bizzarre Avventure di Jojo si espande con il debutto del nuovo spin-off. Il numero 11 della...

18/10/2021 •

20:04

Arcane, la serie animata basata su League of Legends, debutterà su Netflix il 7 Novembre 2021. Riot Games ha annunciato che il...

18/10/2021 •

19:38

Disney ha rinviato la data di uscita di alcuni film dei Marvel Studios e di Indiana Jones 5, che slitta addirittura di un anno...

18/10/2021 •

18:24