Zelda – Breath of the Wild: il sequel potrebbe non essere lontano

Potrebbe essere più vicina di quanto si pensasse.

0

Avevamo scoperto che il pluripremiato The Legenda of Zelda: Breath of the Wild, uno dei titoli di lancio di Nintendo Switch, avrebbe avuto un sequel senza ancora un nome ufficiale, grazie ad un trailer all’E3 2019. Da allora non si ha avuto più alcuna informazione sul progetto, se non che i due doppiatori spagnoli di Riveali e di Zelda, Marc Navarro e Nerea Alfonso, hanno dichiarato che il loro lavoro di doppiaggio del gioco è già stato completato.

Questa notizia è particolarmente importante poiché i lavori del doppiaggio, in un videogioco, terminano solitamente dopo la fase avanzata di produzione, circa a tre quarti della totalità del progetto. Questo lascia presumere non solo che potremmo avere nuove notizie sul titolo a breve, ma che è anche possibile ipotizzare di vederlo sugli scaffali in un momento non meglio precisato del 2021.

Un estratto dal trailer dell’E3 2019.

I due doppiatori hanno anche parlato di eventi “bizzarri” riguardanti la storia, segno che Nintendo ha probabilmente intenzione di cambiare un po’ le cose rispetto a Breath of the Wild, com’è del resto solita fare per ogni incarnazione di questa celebre saga.

Nonostante queste notizie vadano prese per ciò che sono, ovvero pure speculazioni, non è da escludere che sentiremo presto parlare di questo sequel in un prossimo futuro e di avere addirittura una data di rilascio ufficiale.

AGGIORNAMENTO: In un comunicato rilasciato da “Un café con Nintendo“, podcast spagnolo dove erano stati ospitati i due doppiatori, il media si è detto sorpreso del responso di così tante testate riguardo le possibilità alla quale la notizia aprisse le porte, rimarcando che però si è trattato di conclusioni fuori contesto e incorrette. Questo lascia pensare che a quanto pare Breath of the Wild sia ancora in piena fase di sviluppo.

Recupera Breath of the Wild per Nintendo Switch.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST