Justice League Snyder Cut: lo Steppenwolf originale e anticipazioni sul trailer

Nuovi dettagli con commenti di Zack Snyder.

0

In attesa di un trailer da HBO Max per Justice League Snyder Cut, il regista Zack Snyder su Vero ha diffuso alcuni dettagli: quando un utente gli ha chiesto se sarebbe stata presente la canzone “Come together” (come nel 2017) il regista ha risposto promettendo “qualcosa di meglio”.

Sempre sul social, il regista ha confermato la presenza di Steppenwolf ma col suo design originale, meno umanizzato e molto più mostruoso e bestiale (come visto in alcune scene tagliate o concept art trapelati).

Per quanto riguarda Superman invece, il regista ha spiegato così il passaggio dal costume nero a quello rosso e blu nella sezione Knightmare: “Quanto cede alle forze contrarie alla vita torna al blu e al rosso”.

Inoltre, ha confermato di aver apprezzato il Joker di Jared Leto, ricevendo il ringraziamento per il supporto dal suo collega David Ayer:

Dunque, il prossimo anno HBO Max lancerà la tanto richiesta versione di Justice League di Zack Snyder e tutti si chiedono se questa sarà solo la prima di una serie di “seconde” versioni dei film già usciti. Ha risposto Tony Goncalves, head di HBO Max, a The Verge.

“Sicuramente non creerà un precedente. Ci sono diversi gruppi di fan, siamo in un ambiente dove si fanno sentire molto rumorosamente e noi dobbiamo per forza di cose ascoltare.

Industria e consumatori non sempre sono allineati, ma spesso sono quest’ultimi che tendono a vincere e direi che si va a creare un ottimo equilibrio. Parlando di intrattenimento e contenuti, credo che i fan non abbiamo mai avuto tanta voce in capitolo quanto ora. Investiremo i nostri dollari in ogni fandom esistente.

Per quanto riguarda la Snyder Cut, i fan hanno parlato e abbiamo dovuto ascoltarli, ma non andremo a rifare ogni singolo film uscito, ma questo non vuol dire tapparsi le orecchie. I consumatori parlano perché amano questi franchising” spiega Goncalves.

In precedenza, The Wrap ha rivelato come invece non sono previste riprese aggiuntive col cast.

“Non ci saranno riprese di alcun tipo con nessun attore. È solo un dialogo aggiuntivo” ha rivelato Umberto Gonzalez, che aggiunge inoltre come Snyder volesse girare ulteriori scene, ma HBO Max ha bloccato tutto dicendogli che gli avrebbero dato fondi per  la post-produzione, per gli effetti speciali e per molto altro ancora, ma che non ci sarebbero state altre riprese.

Come riportato dal The Hollywood Reporter, Zack Snyder e il suo team stanno lavorando affinché i fan possano godere al meglio della Justice League Snyder Cut: in questo senso, non è ancora chiaro se sarà un unico grande epico film di quasi quattro ore, o se il tutto verrà diviso in sei episodi, andando ad assumere quasi la forma di una mini-serie televisiva.

Alimentato dalla sua rinnovata fiducia nell’umanità e ispirato dal gesto d’altruismo di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua ritrovata alleata Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più temibile.

Insieme, Batman e Wonder Woman si mettono subito al lavoro per trovare e assemblare una squadra di metaumani pronti a fronteggiare questa nuova minaccia. Ma nonostante la formazione di questa alleanza di eroi senza precedenti – Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e Flash – potrebbe essere già troppo tardi per salvare il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche.

Justice League vede Ben Affleck nei panni di Batman, Gal Gadot come Wonder Woman, Henry Cavill nei panni di Superman, Amy Adams nei panni di Lois Lane, Jason Momoa nei panni di Aquaman, Ezra Miller nei panni di Flash, Ray Fisher nei panni di Cyborg, Jeremy Irons nei panni di Alfred Pennyworth, Diane Lane come Martha Kent, Ciarán Hinds come Steppenwolf, Jesse Eisenberg come Lex Luthor e JK Simmons come il commissario Gordon.

Justice League Snyder Cut arriverà invece nella prima metà del 2021 su HBO Max.

Acquista l’elegante Blu-Ray di Justice League

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui