The Last of Us Part II: minacce di morte all’attrice di Abby

Brutto episodio legato al gioco.

0

The Last of Us Part II è uscito su PS4 il mese scorso, ed è già l’esclusiva PS4 più venduta di sempre e uno dei giochi più amati della generazione. È un grande gioco, ma ciò non significa che sia universalmente amato.

Sin dal lancio, il direttore creativo del gioco, Neil Druckmann, ha condiviso alcuni messaggi che ha ricevuto. Ci sono state persino minacce di morte. E, sfortunatamente, Druckmann non è stato l’unico obiettivo di questo tipo di molestie.

Su Twitter, l’attrice Laura Bailey, che interpreta uno dei personaggi principali del gioco, Abby, ha rivelato di aver ricevuto minacce di morte per il suo ruolo:

“Amico. Cerco di pubblicare solo cose positive qui… ma a volte questo diventa un po’ opprimente”, ha detto Bailey. “Ho oscurato alcune delle parole perché, sai, spoiler.”

Bailey ha continuato, ringraziando coloro che hanno inviato messaggi positivi in ​​questi momenti difficili:

“Nota a margine. Grazie a tutte le persone che mi inviano messaggi positivi per bilanciarlo. Significa più di quanto possa dire”, ha aggiunto Bailey.

Sfortunatamente, questo tipo di comportamento disgustoso non è raro. Bailey non è la prima persona nel settore cui questo è successo, e non sarà l’ultima. È triste, ma a questo punto, non è molto sorprendente vedere questo tipo di cose.

The Last of Us Part II è disponibile solo su PS4.

Un motivo in più per comprare il gioco, no? The Last of Us 2 – Playstation 4

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui