Superman: Henry Cavill parla della Snyder Cut e del suo ritorno

Finalmente l'attore ha detto la sua.

0

Sull’arrivo della versione di Zack Snyder di Justice League su HBO Max, Henry Cavill è stato uno dei due soli membri del cast principale a non parlare. Ben Affleck, Gal Gadot, Jason Momoa e Ray Fisher hanno da subito mostrato entusiasmo, mentre Cavill è rimasto in silenzio.

Ma quando Cavill si è unito a Snyder per un watch party su L’uomo d’acciaio ha detto: “Credo che dovresti poterla mostrare”. L’attore ha espresso il suo sostegno per la Snyder Cut in diretta streaming ma da allora non ne ha più parlato.

Ora, invece ha parlato della sua eccitazione per l’arrivo su HBO Max del film la prossima estate.

“Non so se sono sorpreso. Con tutto quello che è successo quest’anno, con il lockdown e i cinema che devono restare chiusi e lo streaming che è diventato il modo in cui ci intratteniamo, non è davvero una sorpresa”, ha spiegato Cavill a Variety. “Penso che sia una di quelle cose in cui c’è un’opportunità, e penso che sia fantastico che Zack [Snyder] abbia l’opportunità di mostrare finalmente la sua visione di [Justice League] e penso che sia davvero importante per un narratore e un regista. Quando ciò non accade, è sempre un’occasione sprecata. E ora Zack ha l’opportunità, e sono entusiasta di vederla”.

La lunga campagna #ReleaseTheSnyderCut ha finalmente dato i suoi frutti con la Justice League di Zack Snyder, annunciata ufficialmente per il debutto su HBO Max nel 2021. La nuova versione del film, che potrebbe essere una serie di 6 episodi, sta ricevendo pieno supporto da Warner Bros che fornirà le risorse per completare la visione di Snyder con il cast originale.

Sempre a Variety Cavill ha parlato anche dei rumor che lo vorrebbero presto avere ruoli cameo in altri film DC; e ha espresso frustrazione per le numerose voci emerse sul suo ritorno come Superman.

“[Le voci] sono sempre più selvagge di giorno in giorno. La quantità di speculazioni, le cose che leggo su Internet, sono straordinarie e talvolta frustranti. È quando vedi le persone affermare cose come fatti”, ha spiegato Cavill. “No, non è così. Non è successo e quella conversazione non sta avvenendo”. Ma la cosa importante è che le persone sono entusiaste di questo, e penso che sia importante essere entusiasti di un personaggio come Superman. Superman è un personaggio fantastico. Se le persone ne parlano e anche se stanno inventando cose, è ok, perché ciò significa che vogliono rivedere il personaggio. E in un mondo ideale, mi piacerebbe assolutamente interpretare di nuovo il personaggio”.

Anche THR ha del resto smentito i fan desiderosi di credere che l’accordo per apparire come cameo fosse stato concluso: “La situazione con Henry Cavill è… complicata. Le fonti dicono a Heat Vision che Cavill non è in trattativa per nessun cameo. E il personaggio non è attualmente in nessuna sceneggiatura scritta. Né in Black Adam, né in The Batman, nemmeno in The Flash, che sarebbe il progetto più ovvio per inserire il Kryptoniano, visto che il film tratta sia dei viaggi nel tempo che di una Terra alternativa, e potrebbe fungere da facile punto per introdurlo”.

A questo punto, non è chiaro dove e quando Cavill potrebbe tornare…

Rivediamo la versione originale di Justice League

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui