Wonder Woman #759: primo sguardo al primo numero di Tamaki e Janín

0

Questo 28 luglio, una nuovissima era avrà inizio negli Stati Uniti per Wonder Woman. Dopo essere diventata grazie a Scott Snyder e Bryan Hitch la primissima eroina dell’Universo DC che ha ispirato le generazioni di supereroi a venire nel celebrativo Wonder Woman #750, la principessa di Themyscira finirà infatti nelle mani di un nuovo team creativo regolare composto dalla sceneggiatrice Mariko Tamaki (She-Hulk) e dall’artista Mikel Janín (Batman).

I due premiati autori metteranno l’Amazzone fianco a fianco con un suo vecchio antagonista, Maxwell Lord, che peraltro comparirà a breve sul grande schermo col blockbuster Wonder Woman 1984, dove sarà interpretato da Pedro Pascal. Per dare una prima occhiata a questo nuovo percorso editoriale di Wonder Woman, vi proponiamo di seguito la cover del numero 759 di David Marquez, la variant del CCO Jim Lee e le prime tavole non letterate dello stesso Janín, reduce dal Batman di Tom King.

La Tamaki ha già avuto modo di scrivere Diana Prince sulle pagine del già citato Wonder Woman #750, dove è stata affiancata dalla disegnatrice nostrana Elena Casagrande, ma le sue esperienze con lo storico personaggio creato nel 1941 da William Moulton Marston e Harry G. Peters affondano le loro radici fin dall’infanzia. In un’intervista di presentazione per questo suo attesissimo progetto fumettistico, l’autrice canadese ha dichiarato le seguenti parole: “Scrivere fumetti è praticamente un lavoro da sogno, punto e basta. È tutto dannatamente figo. Wonder Woman è stata l’eroina con cui sono cresciuta, e da piccola facevo il cosplay di lei in salotto. Ho sempre voluto un lazo dorato e un jet invisibile, e adesso mi sento come se, scrivendo Wonder Woman, ci sia andata vicino.”

In basso trovate la sinossi ufficiale di Wonder Woman #759. Prima, però, vi ricordiamo che le gesta di Wonder Woman vengono regolarmente proposte da Panini Comics all’interno di un mensile spillato omonimo da 40 pagine circa disponibile sia in edicola che in fumetteria. Attualmente, il periodico dell’editore modenese sta proponendo le storie dell’autrice G. Willow Wilson (Ms. Marvel).

“Mentre Diana comincia a raccogliere i pezzi della sua vita in seguito alla sua battaglia con i Quattro Cavalieri e il suo scontro con lo Straniero Fantasma, il Mondo degli Uomini è diventato più complicato da navigare che in precedenza. Sembra che tutti abbiano un’idea su come Wonder Woman dovrebbe essere — alcuni guardano con ammirazione il suo eroismo, mentre altri ancora attendono vendetta. Una minaccia familiare sta tenendo d’occhio ogni singola mossa di Diana, e adesso è arrivato il momento perfetto per colpire…”

Acquista ora Wonder Woman #1 di Panini Comics con cover di Milo Manara!

COMMENTA IL POST