A partire da ora, qualsiasi veicolo Forza contenente un’immagine della bandiera confederata comporterà il ban degli utenti responsabili. Quasi 160 anni fa, la guerra civile americana fu combattuta, tra le altre cose, per i diritti degli Stati del Sud di possedere schiavi. Si separarono dall’Unione e formarono la propria nazione dove la schiavitù era legale. Dopo la loro sconfitta nel 1865, la bandiera confederata è stata da allora riproposta come simbolo di orgoglio del Sud, ma per molti è solo un cupo promemoria e una celebrazione della schiavitù.

Negli ultimi anni, la bandiera confederata è diventata sempre più controversa, soprattutto perché le relazioni razziali sono rapidamente peggiorate negli Stati Uniti. Nel mezzo delle proteste del Black Lives Matter che continuano a sostenere la parità di trattamento dei neri americani nel sistema penale, la bandiera è stata bandita dagli eventi della NASCAR.

L’ultima presa di posizione contro l’uso della bandiera confederata viene dalla serie Forza di Microsoft, una delle serie più popolari in esclusiva per Xbox. In un tweet pubblicato il 26 giugno, l’account ufficiale di Forza ha dichiarato che qualsiasi uso della bandiera confederata, come una decalcomania per auto o altro, sarà causa di un ban immediato. Pertanto, tutti i giocatori che vogliono far sembrare la loro Dodge Charger simile al Generale Lee di Hazzard dovranno inventarsi qualcosa.

La più celebre bandiera confederata? Dukes Of Hazzard: Season 1

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui