I Golden Globes 2021 posticipati per Coronavirus

Spostati come sappiamo anche gli Oscar, per ora restano confermati gli Emmy.

0

NBC ha annunciato che i prossimi Golden Globes 2021 andranno in onda con quasi due mesi di ritardo, il 28 febbraio 2021. Questo a causa della pandemia in corso, non sapendo ancora se la cerimonia si svolgerà in modo virtuale o dal vivo, e a presentare sarà nuovamente la coppia comica composta dalle mattatrice di rete e del SNL Tina Fey e Amy Poehler che già avevano avuto successo per tre edizioni di seguito dal 2013 al 2015.

La Hollywood Foreign Press Association ha preferito annunciare una nuova data senza che effettivamente fosse stata annunciata la precedente per la 78esima edizione del premio dato dalla stampa estera, di solito in onda la prima domenica di gennaio dopo le festività natalizie e di Capodanno. Questo anche perché ancora bisogna avere notizie sulla stagione autunnale dei premi, che vedrà in testa gli Emmy Awards, gli “Oscar della tv”, di cui di solito vengono annunciate le nomination intorno alla metà di luglio e la cui cerimonia di premiazione per ora resta fissata al 20 settembre, presentata da Jimmy Kimmel. I Tony Awards – i premi teatrali – devono ancora trovare una nuova data dal 7 giugno, mentre i Daytime Emmys (dedicati alle soap e ai programmi del giorno) vanno in versione virtuale su CBS il 26 giugno.

La premiazione dei 95esima edizione degli Academy Awards 2021 (gli Oscar veri e propri) che si sarebbe dovuta svolgere il 28 febbraio, andrà in onda invece il 25 aprile 2021 su ABC. I Grammy Awards dedicati alla musica sono al momento posizionati in palinsesto su CBS per il 31 gennaio, una settimana dopo gli Screen Actors Guild Awards, i premi del sindacato degli attori, su TNT/TBS.

COMMENTA IL POST