Giappone: proseguono i lavori sul Gundam semovente

Proseguono i lavori per il grande evento legato a tutti gli appassionati delle leggendarie avventure di Gundam, la famosa serie animata creata da Yoshiyuki Tomino e Hajime Yatate.

0

In Giappone, più precisamente a Yokohama, continuano i lavori per realizzare un Gundam alto 18 metri che si muoverà da solo; si tratta del modello RX78-2, il primo storico robot creato dal più grande mecha designer della storia, Kunio Okawara.

Già nel 2009 per celebrare il 30° anniversario della serie, venne realizzata, per la prima volta, una replica del Gundam RX78-2, che fu esposta nel parco di Shiokaze; nel 2012 essa venne ricollocata fuori al centro commerciale Diver City Tokyo Plaza di Odaiba dove è diventata un’attrazione celebre in tutto il paese del sol levante, e non solo.

Nell’ormai lontano 2012, il Gundam venne posizionato davanti al centro commerciale Diver City Tokyo Plaza

Nel 2014, periodo in cui si cominciò a pensare allo smantellamento del Gundam di Odaiba, nacque la cosiddetta “Gundam Global Challenge”, una sfida che coinvolgeva i migliori ingegneri di tutto il Giappone, affinché trovassero il modo per far muovere il mecha.

Nel 2017 fu annunciata la costruzione del famoso Gundam Rx0 Unicorn, protagonista della serie “Kidou Senshi Gundam Unicorn”, su cui sono stati pubblicati una light novel , sei OAV ed un manga; mentre a sei anni dal lancio della “Gundam Global Challenge”, sul sito “Gundam Factory Yokohama” sono stati pubblicati i dettagli del progetto e dell’evento che avrebbe dovuto presentare il Gundam a tutti gli appassionati. Purtroppo a causa della diffusione del coronavirus covid-19, è stata presa la decisione di rimandare sia l’anteprima prevista per gli inizi di luglio, sia l’apertura ufficiale prevista per ottobre, a data da definirsi.

Continuano i lavori degli ingegneri per la ricostruzione del Gundam semovente a Yokohama

A quanto ne sappiamo, l’evento prevederà la presentazione del Gundam, che potrà essere osservato da una strutta speciale denominata “Gundam Dock Tower”; ad attendere i visitatori ci sarà una struttura interamente dedicata ai fan della serie, chiamata “Gundam Lab; mentre all’interno di un edificio predisposto sarà possibile partecipare a conferenze e seminari dedicati al leggendario mobile suite, e alle tecnologie che ne hanno reso possibile la mobilità; un altro punto interessante sarà il “Gundam Cafè”, dove tutti gli appassionati potranno gustare bevande e piatti legati alla serie animata.

Immagine recente dei lavori per il progetto del famoso Gundam RX78-2, costituito da un peso di 25 tonnellate e un’altezza di 18 metri

All’interno del Gundam Base Yokohama Satellite, saranno disponibili una serie di prodotti originali come i Gunpla, ovvero, dei modelli in scala assemblabili di veicoli della serie Gundam prodotti da Bandai. Il termine è nato dalla contrazione di “Gundam plastic model”, in quanto la plastica è il materiale più comune in cui i modelli sono realizzati.

Su internet sono state pubblicati alcune testimonianze molto recenti, riguardo allo stato dei lavori sul Gundam; in un video pubblicato su twitter, è possibile osservare il movimento degli arti inferiori del mecha ad una velocità minima.

Acquista Real Grade Gundam RX-78-2 1/144 cliccando QUI

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui