La Gazzetta della BD – 25 giugno 2020 –

Pubblicato il 25 Giugno 2020 alle 16:30

Anche questa settimana nuovi album e una notizia sul supporto della Francia ai suoi fumetti… che però non sembra aver fatto contenti gli autori…

Cronache toniche e acrobatiche!

Laetitia, graphic designer, 25 anni, è piuttosto brava nella sua testa ma cattiva quando si tratta di azioni. Fisicamente, si vede ancora come la bambina che era a quindici anni, ma con meno tono… Avrebbe dovuto fare sport ma nulla la tentava.

Almeno fino a quando la sua amica Colette non le parlò della Pole Dance, questa disciplina che è in auge. Senza pensarci troppo, Laetitia si iscrive a un corso! Non può immaginare di aver appena preso una delle decisioni più importanti della sua vita. Perché più che uno sport, la Pole Dance diventerà per lei una vera passione e, soprattutto, un’enorme spinta nella sua capacità di svilupparsi fisicamente e acquisire fiducia in se stessa.

Per il suo primo fumetto, Juliette Taka ci parla di una giovane donna e la sua auto-accettazione attraverso il prisma dello sport. Con un tono leggero che ricorda Margaux Motin, offre un divertente fumetto con una ricchezza di informazioni sulla pratica della Pole Dance (attività fisica e divertente che ha sempre più seguaci in Francia) e un manuale di coaching per sentirsi meglio.

Il volume è già in vendita, anche QUI.

American Sniper

Chris Kyle è un eroe. Ex cecchino dei Navy Seals durante la seconda guerra in Iraq, ha ucciso più di 160 “obiettivi”. Al culmine della sua gloria (Clint Eastwood ha persino acquistato i diritti della sua autobiografia, bestseller negli Stati Uniti, per girare un film – sarà “American Sniper”), Chris Kyle dedica la sua vita ad aiutare i suoi ex compagni di combattimento provati sia fisicamente che mentalmente dalla guerra. Eddie Ray Routh è uno di questi.

Il 2 febbraio 2013, lo sconosciuto Routh uccide la leggenda Chris Kyle. Questo libro parla del crimine e delle sue conseguenze.

Il volume di Dargaud è acquistabile anche QUI.

Marte

Dopo il magnifico e ben noto Roi Ours, l’autore Mobidic torna finalmente con una storia che parla di futuro e di emozioni e che riecheggia le nostre domande attuali sul futuro del nostro bellissimo pianeta.

Le risorse della Terra sono esaurite. I più ricchi partono per Marte, i più poveri aspettano disperatamente di essere raccolti. I sopravvissuti cadono nel frattempo nell’oscurantismo. Nel mezzo di questo caos, Hermès cerca di registrare tutta la vecchia conoscenza per raccoglierla in un’enciclopedia per condividerla e aiutare l’umanità ad andare avanti, a rinascere dalle sue ceneri.

Il volume è già in vendita e potete acquistarlo anche QUI.

Avventure nel mare

Su mandato delle Nazioni Unite, Romane Pennac e Brahim El Malik (eroe della serie Mermaid Project) stanno continuando la loro nuova indagine sui misteriosi attacchi alle barche effettuati dai cetacei.

Dal Brasile al Mozambico, la loro ricerca li porta ad incrociare le strade con Algapower, una potente società scientifica specializzata in mutazioni genetiche e il cui erede, Paul Dorrington Jr, sembra manipolato a beneficio di un gruppo estremista, l’Esercito Bianco.

Il volume è in vendita da domani, ma potete prenotarlo già QUI.

Francia in soccorso dell’editoria nazionale

Il ministro Frank Riester ha annunciato che il Ministero della Cultura metterà a disposizione nuovi fondi per aiutare le librerie indipendenti (25 milioni di euro) e gli editori (5 milioni di euro), oltre a 40 milioni in garanzie per prestiti dallo Stato e, infine, gli aiuti “in particolare” per gli autori. Ma nel complesso, gli effetti dell’annuncio rimangono molto al di sotto delle speranze, delle case e degli autori.

Un fondo di sostegno di 25 milioni di euro dovrebbe essere gestito dal Centro Nazionale del Libro e sostenere le librerie indipendenti anche grazie alle Direzioni regionali degli affari culturali (DRAC). La volontà del governo è di integrare questo fondo con quello delle autorità e delle associazioni locali e creare uno sportello unico per tutti questi aiuti. Lo Stato mobiliterebbe anche 12 milioni di euro per aiutare le librerie a modernizzare le loro attrezzature e migliorare le prestazioni delle loro piattaforme di vendita a distanza per resistere al potere dei grandi gruppi presenti online (Amazon, Fnac, ecc.).

Lo stesso tipo di fondo da 5 milioni di euro sosterrebbe “case editrici con un fatturato tra centomila euro e 10 milioni di euro”.

Un “Fondo di solidarietà” di cui hanno già beneficiato, secondo il ministro, 2845 librai e 1535 case editrici, e che sarà esteso alle società che impiegano fino a 20 dipendenti e il cui fatturato può arrivare a 2 milioni euro. Le indennità per le attività da marzo a maggio saranno estese per i rivenditori e gli editori nei prossimi mesi.

Articoli Correlati

Successo travolgente quello di Invincible, fumetto made in USA scritto da Robert Kirkman per i disegni di Cory Walker e Ryan...

12/10/2021 •

23:06

La conclusione di Masters of the Universe: Revelation sta per arrivare su Netflix. Il servizio di video on demand ha infatti...

12/10/2021 •

18:12

Le novità Star Comics di Dicembre 2021 sono disponibili nella sezione Ultime Uscite del sito web ufficiale della casa editrice....

12/10/2021 •

16:36