Death Metal: DC rimuove una storia di Warren Ellis per le accuse di sessismo

Nuove accuse in casa DC.

0

Come sapete Warren Ellis avrebbe dovuto scrivere una storia di due pagine per lo spin-off di Death Metal Dark Nights: Death Metal Legends of the Dark Knights: la storia avrebbe raccontato l’origine di un malvagio Bruce Wayne/Batman da una dimensione oscura, che aveva trasferito se stesso nel corpo di un robot Tyrannosaurus Rex e che si chiamava B-Rex. Sul suo blog, Warren aveva scritto;

“Sì, c’è un Batman malvagio che è anche un T-Rex. Questa è una cosa che ho scoperto quando mi è stato chiesto di scrivere un breve fumetto di due pagine su un malvagio Batman che è anche un T-Rex. Questa è una psicosi da lockdown al 100%. “Ehi, Warren, Scott Snyder ha inventato un Batman malvagio che è anche un T-Rex. Puoi farmi una storia di origine di due pagine per Il Malvagio Batman che è anche un T-Rex?” e dico di si. Ovviamente”.

Ciò accadeva prima che certe accuse su come Ellis trattasse le donne diventassero virali; ora DC Comics ha comunicato quanto segue ai rivenditori di fumetti:

“La storia di due pagine precedentemente annunciata in Dark Nights: Death Metal Legends of the Dark Knights #1 di Warren Ellis e Jim Cheung sarà sostituita con una storia di due pagine scritta da Marguerite Bennett e illustrata da Jamal Igle”.

Non ci sono aggiornamenti riguardo ad altri lavori di Warren in DC Comics. Attualmente è al lavoro su The Batman’s Grave disegnato da Bryan Hitch, che recentemente ha visto pubblicato il settimo dei dodici numeri previsti; ma Bleeding Cool riferiva che ci sarebbero stati progetti più grandi il prossimo anno. Tuttavia attualmente l’ottavo numero della mini su Batman ha una data di uscita “TBD”, mentre prima era previsto per luglio.

Nell’attesa di sapere il destino di Ellis, rileggiamo Rovine. Marvels

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST