Iron Man: svelato il nuovo team creativo

0

Dopo la pubblicazione della miniserie in sei parti scritta da Dan Slott e Christos Gage per i disegni di Pete Woods intitolata Iron Man 2020, che in Italia viene tuttora proposta da Panini Comics sulle pagine del mensile omonimo, la Casa delle Idee darà ufficialmente il via a un nuovo rilancio fumettistico del Vendicatore dorato. Il primo numero di questa nuova run, intitolata semplicemente Iron Man, farà il suo esordio sugli scaffali delle fumetterie statunitensi a partire dal mese di settembre.

Questa nuova serie a fumetti incentrata sull’alter ego in armatura di Tony Stark segnerà a tutti gli effetti un ritorno alle origini per il personaggio, le cui avventure soliste verranno curate dal celebre sceneggiatore televisivo Christopher Cantwell (Doctor Doom) e disegnate dall’astro nascente Cafu, visto al lavoro proprio di recente sulle pagine della Jane Foster: Valkyrie lanciata da Jason Aaron e Al Ewing. A occuparsi dei colori e delle cover, invece, figureranno rispettivamente Frank D’Armata e il leggendario Alex Ross, che per l’occasione ha perfino ideato il design della nuova armatura che Stark indosserà per le sue missioni supereroistiche. Di seguito vi proponiamo la copertina di Ross per Iron Man #1 che ritrae Testa di Ferro attorniato da gran parte dei suoi più classici antagonisti, come Melter, il Controllore, Blizzard e Dinamo Cremisi.

Altri dettagli circa la trama di questa run ce li svela tramite il sito web della Marvel lo stesso Cantwell, il quale ha dichiarato: “Avere l’opportunità di scrivere il Vendicatore dorato mi fa sentire al settimo cielo. Da quando i disegni di Bob Layton degli anni Ottanta catturarono la mia immaginazione da bambino, sono rimasto affascinato da Iron Man, e in questa nuova linea narrativa intendo rispondere alla domanda: chi dovrebbe essere Iron Man oggi? Un angelo? Un dio? O solo un umile uomo? Tony proverà a spogliare l’idea di Iron Man arrivando fino al suo cuore di metallo, qualcosa che sarà costantemente in conflitto con il suo ego smisurato. Vedremo se può davvero tenere sotto controllo la sua arrogante autostima, anche se altri con deliri di onnipotenza hanno messo gli occhi sull’intero universo.

Come svelato, su questa serie Stark metterà da parte i suoi giocattoli tecnologici e la sua immagine di alto profilo per potersi sporcare un po’ le mani. Tra le minacce che dovrà combattere, sono certe le presenze di Terrax, popolare araldo di Galactus, e Unicorno. Incerto, invece, è quel che accadrà ad Arno Stark con la conclusione di Iron Man 2020.

Recupera Iron Man: Extremis di Warren Ellis e Adi Granov

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui