WWE – Paul Heyman allontanato, cambiamenti in vista per gli RAW e NXT

0

Nella tarda serata di ieri la WWE – nella persona di Vince McMahon – ha rimosso dal suo incarico di direttore esecutivo il leggendario Paul Heyman riunendo i team creativi di RAW e SmackDown in un’unica squadra con a capo Bruce Pritchard, uomo fidato di McMahon stesso.

Dietro la scelta ci sarebbero gli ascolti fra i più bassi di sempre dello show rosso della WWE oltre che una visione d’insieme maggiormente rivolta allo sviluppo dei talenti sul ring anziché le classiche storyline “romanzate” che più sposano la filosofia di McMahon come quella fra Jeff Hardy e Sheamus che sta andando in scena nello show blu.

Ovviamente il backstage non avrebbe accolto positivamente la notizia.

Heyman non è stato licenziato ma il suo ruolo tornerà ad essere solo quello on screen come manager di Brock Lesnar che dovrebbe ritornare in azione a Summerslam.

McMahon è ritornato ad essere più presente nel backstage dopo il fallimento della sua lega di football americano, la XFL, cambiando spesso in corsa gli script delle puntate di RAW cercando di risollevare gli ascolti definiti “preoccupanti”.

Ma RAW non è l’unico show che McMahon vorrebbe rimaneggiare anche NXT sarebbe prossimo ad una rivoluzione. La WWE sta perdendo la Wednesday War con la AEW ed il suo Dynamite per questo nelle prossime settimane dovrebbero comparire sempre più superstar di RAW e SmackDown nello show del brand di sviluppo in maniera analoga a quanto fatto nel 2009.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui