Naruto domina le vendite di TV Tokyo

Il comparto animato ispirato alle idee di Masashi Kishimoto comanda il bilancio di TV Tokyo.

0

L’anno fiscale 2019 si è concluso nell’economia del Giappone nel fine mese di marzo 2020 e le aziende hanno dovuto tracciare il loro consueto bilancio per una proiezione definitiva di marginalità, costi e ricavi sostenuti nel corso degli ultimi dodici mesi.

Lo stesso è avvenuto con TV Tokyo, emittente televisiva giapponese che possiede diritti di trasmissione di alcune delle serie animate più famose e celebri di sempre come, fra le altre, Naruto, Boruto: Naruto Next Generations, Pokémon e tante altre ancora.

Dopo aver stilato il bilancio conclusivo, dall’anno fiscale del 2019 di TV Tokyo si evince che Naruto e Boruto sono i due brand che spingono fortemente gli utili dell’azienda posizionandosi, rispettivamente, al primo e al secondo posto dell’attivo.

La serie anime di Naruto si è conclusa nel 2017, mentre Boruto: Naruto Next Generations è in corsa dallo stesso anno e ogni settimana viene trasmesso un nuovo episodio, pertanto il franchise intero di Masashi Kishimoto vanta un primato incontrastato che sicuramente lo consolerà dalla più recente cancellazione del suo nuovo lavoro, Samurai 8: La Leggenda di Hachimaru.

Pertanto, nonostante la conclusione, l’anime di Naruto continua ancora a primeggiare e a riecheggiare nei cuori degli appassionati e di chi si avvicina per la prima volta. Un grande risultato nel 2019, in altre parole, che implicherà un rinnovo più che certo nel supporto futuro del franchise.

A seguire, nelle posizioni in classifica, troviamo anche Yu-Gi-Oh!, Pokémon, Black Clover e Bleach.

Bleach tornerà molto presto con l’adattamento dell’ultimo arco narrativo della serie animata, Thousand Year Blood War” (“Guerra dei Mille Anni), sebbene ancora non abbiamo una finestra di lancio stabilita. Questo, d’altro canto, spingerà inevitabilmente la vita finanziaria del franchise e i risultati si vedranno nell’anno fiscale del 2020 con un Naruto che dovrà fare attenzione a non vedersi soffiare via il primato.

Ecco la proiezione dell’anno fiscale 2019 di TV Tokyo diffusa su Twitter da @OrganicDinosaur:

NARUTO è stato scritto e disegnato da Masashi Kishimoto dal 1999 al 2014 su Weekly Shonen Jump (Shueisha). L’opera ha collezionato 700 capitoli raccolti in 72 volumi e in Italia sono tutti disponibili sotto l’etichetta di Planet Manga (Panini Comics).

L’opera ha ispirato due serie animate (Naruto e Naruto Shippuden che hanno trasposto l’intero manga), speciali televisivi, lungometraggi, videogiochi, spin-off manga, novel e tanto altro ancora.

COMMENTA IL POST