PlayStation Network attualmente sospeso in Cina

Nuovo guaio in Cina.

0

Secondo quanto riferito, il PlayStation Store è stato temporaneamente sospeso nella Cina continentale e al momento non è chiaro il perché. La notizia arriva da Daniel Ahmad, un analista di Niko Partners che si occupa del mercato dei videogiochi in Cina. Secondo Ahmad, che ha condiviso le notizie su Twitter, la sospensione temporanea potrebbe essere il risultato di alcuni shenanigans su Weibo, un sito di microblogging cinese molto simile a Twitter.

Come osserva Ahmad, non solo non è chiaro il motivo per cui il servizio è stato sospeso, ma non è chiaro neppure quando tornerà alla normalità.

“Il PlayStation Store – PSN – è stato temporaneamente sospeso nella Cina continentale dalle 7.00 del 10 maggio. Non è stata data né data né ora per la ripresa dei servizi”, ha affermato Ahmad. Il motivo ufficiale indicato è quello di eseguire aggiornamenti di sicurezza. Ma non è chiaro cosa significhi esattamente”.

Ahmad ha continuato:

“L’unico motivo per cui sto pubblicando è questo, e non vi prendo in giro, un fanboy di Xbox ha affermato su Weibo di aver riferito alle autorità di alcuni elementi back door che sono facilmente accessibili per passare ai servizi all’estero. È stato rimosso subito dopo. Quindi vediamo cosa succede”.

Potrebbe sembrare che questo sia un grosso inconveniente per i giocatori cinesi, tuttavia, come notato nelle risposte al Tweet, la maggior parte dei giocatori cinesi su PlayStation acquistano i loro giochi dal negozio di Hong Kong e / o importano copie fisiche.

Vediamo che succede…

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui