David di Donatello 2020: tutti i vincitori della 65esima edizione

I vincitori della 65esima edizione dei David di Donatello.

0

Dopo la premiazione in diretta in prima serata su Rai 1, in un’edizione “a distanza” dove i grandi protagonisti del cinema italiano che hanno partecipato alla premiazione attraverso collegamenti in diretta, rispettando le disposizioni governative, vi riportiamo tutti i vincitori della 65esima edizione dei David di Donatello:

MIGLIOR FILM
Il traditore – prodotto da IBC MOVIE, KAVAC FILM, con RAI CINEMA per la regia di Marco BELLOCCHIO

MIGLIOR REGIA
Marco BELLOCCHIO per il film Il traditore

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE
Phaim BHUIYAN per il film Bangla

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Marco BELLOCCHIO, Ludovica RAMPOLDI, Valia SANTELLA, Francesco PICCOLO per il film Il traditore

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Maurizio BRAUCCI, Pietro MARCELLO per il film Martin Eden

MIGLIOR PRODUTTORE
Andrea PARIS e Matteo ROVERE per GROENLANDIA, RAI CINEMA, GAPBUSTERS, ROMAN CITIZEN per il film Il primo re

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA
Jasmine TRINCA per il film La dea fortuna

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA
Pierfrancesco FAVINO per il film Il traditore

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA
Valeria GOLINO per il film 5 è il numero perfetto

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA
Luigi LO CASCIO per il film Il traditore

MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA
Daniele CIPRI’ per il film Il primo re

MIGLIORE MUSICISTA
L’ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO per il film Il Flauto Magico di Piazza Vittorio

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE
“CHE VITA MERAVIGLIOSA” musica e testi di Antonio DIODATO, interpretata da DIODATO per il film La dea fortuna

MIGLIORE SCENOGRAFO
Dimitri CAPUANI per il film Pinocchio

MIGLIOR COSTUMISTA
Massimo CANTINI PARRINI per il film Pinocchio

MIGLIOR TRUCCATORE
Dalia COLLI e Mark COULIER (trucco prostetico) per il film Pinocchio

MIGLIOR ACCONCIATORE
Francesco PEGORETTI per il film Pinocchio

MIGLIORE MONTATORE
Francesca CALVELLI per il film Il traditore

MIGLIOR SUONO
Presa diretta: Angelo BONANNI
Microfonista: Davide D’ONOFRIO
Montaggio: Mirko PERRI
Creazione suoni: Mauro EUSEPI
Mix: Michele MAZZUCCO
per il film Il primo re

MIGLIORI EFFETTI VISIVI
Theo DEMIRIS e Rodolfo MIGLIARI per il film Pinocchio

MIGLIOR DOCUMENTARIO
Selfie di Agostino FERRENTE

DAVID GIOVANI
Mio fratello rincorre i dinosauri diretto da Stefano CIPANI

DAVID DELLO SPETTATORE
Il primo Natale di Salvo FICARRA e Valentino PICONE

DAVID SPECIALE
Franca Valeri

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
Inverno di Giulio MASTROMAURO

MIGLIOR FILM STRANIERO
Parasite di BONG Joon Ho (Academy Two)
Sono stati 23 i film di lungometraggio candidati ai Premi David di Donatello 2020. Tra questi, hanno ricevuto il maggior numero di candidature Il traditore di Marco Bellocchio (18), Il primo re di Matteo Rovere (15), Pinocchio di Matteo Garrone (15), Martin Eden di Pietro Marcello (11), 5 è il numero perfetto di Igort (9), Suspiria di Luca Guadagnino (6).

Oltre ai vincitori, quest tutti i numeri della 65esima edizione dell’ambito premio:

138 film italiani di lungometraggio di finzione usciti nel 2019
132 film italiani di lungometraggio di finzione iscritti al David di Donatello 2020
15 diretti da registe donne
registe esordienti donne
41 opere prime iscritte al David di Donatello 2020
103 documentari in concorso
339 cortometraggi in concorso

La storia dei David di Donatello inizia nel 1950, quando a Roma viene fondato l’Open Gate Club. Dato il rilievo sempre maggiore assunto dal cinema in quegli anni, tra il 1953 e il 1955 nasce il Comitato per l’Arte e la Cultura e il Circolo Internazionale del Cinema, che dà origine ai Premi David di Donatello destinati alla migliore produzione cinematografica italiana e straniera.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST