Studio Ghibli: tre incredibili video dal suo Museo

Eccezionalmente il museo apre le sue porte.

0

Per i fan degli anime e del cinema d’animazione in generale, il Museo Ghibli è una delle attrazioni più allettanti del Giappone, anche per il materiale audiovisivo esclusivo che può vedersi là.

Ma forse il fascino del museo deriva anche dall’aura di mistero creata dalla sua politica di non permettere fotografie. Gli ospiti non sono autorizzati a scattare foto o registrare video all’interno del museo, al fine di mantenere l’attenzione sulle mostre e le emozioni del momento. In questo momento, tuttavia, il Museo Ghibli ha fatto una eccezione senza precedenti per permettere al resto del mondo di dare uno sguardo all’interno delle sue mura con una serie di video diario.

Il primo video inizia nel giardino proprio davanti all’ingresso del museo nel quartiere Mitaka di Tokyo. Mentre varchiamo la soglia, entriamo nell’area della reception dove gli ospiti mostrano i loro biglietti, mentre siamo nella luce che filtra attraverso le vetrate raffiguranti scene di film Ghibli.

Il secondo video ci porta attraverso la mostra permanente al primo piano del museo “Where a Film is Born”.

Il terzo video, intitolato Night, mostra un lato del museo che molti ospiti non vedono, dal momento che la maggior parte visita la struttura nelle ore pomeridiane.

“Quando il sole tramonta, l’atmosfera del museo cambia completamente”, ci informano le didascalie. “Gli occhi del Gattobus brillano, come se venisse a prenderci, e la luce del vetro colorato si estende attraverso le pareti”.

Per quanto riguarda il motivo per cui il Museo Ghibli offre queste rare sbirciate all’interno, la struttura è stata chiusa da fine febbraio a causa dell’epidemia di coronavirus, e non c’è ancora un calendario preciso su quando riaprirà. Quindi speriamo che questi video saranno di conforto per tutti coloro le cui visite programmate sono state ritardate o cancellate.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST