He-man e i Dominatori dell’Universo: la serie Netflix non stravolgerà i personaggi

Kevin Smith ha parlato della sua serie.

0

Lo showrunner Kevin Smith ha confermato che sebbene la serie Netflix sia animata in stile anime, nessuno dei personaggi di He-Man è stato drasticamente ridisegnato. Annunciato per la prima volta alla convention Power-Con dello scorso anno, lo spettacolo He-Man di Smith sarà una diretta continuazione del cartone animato degli anni ’80 e seguirà Teela mentre cerca la spada del potere. Lo spettacolo è ciò che lo streamer chiama un anime originale e sarà animato da Powerhouse Animation, lo stesso studio responsabile di Castlevania.

Masters of the Universe: Revelation ha messo in scena un cast vocale impressionante che include Mark Hamill come Skeletor, Chris Wood come He-Man, Lena Headey come Evil-Lyn, Henry Rollins come Tri-Klops e molti altri.

Revelation non è l’unica serie di Netflix basata su He-Man, perché la piattaforma di streaming sta anche sviluppando una serie animata in CG chiamata He-Man and the Masters of the Universe, oltre alla già nota She-Ra.

Come reboot del cartone originale degli anni ’80, She-Ra ha scelto di aggiornare il design del suo personaggio, ma Smith insiste sul fatto che Revelation non lo sta facendo con i suoi personaggi di He-Man.

In un’intervista a ComicBook.com, Smith ha fornito un aggiornamento sul suo spettacolo Masters of the Universe e, elogiando il lavoro svolto da Powerhouse Animation, ha spiegato come i disegni dei personaggi di He-Man sono stati cambiati solo quanto necessario per adattarsi allo stile di Powerhouse. Altrimenti, i personaggi dovrebbero essere immediatamente riconoscibili per qualsiasi fan del cartone originale:

“La Powerhouse Animation ha assolutamente centrato la serie. Questa opera d’arte è sorprendente. Il lavoro di progettazione che Powerhouse ha svolto… assolutamente affascinante. È nello stile di un anime – quello che Netflix chiama un anime originale – ma assomiglia esattamente ai nostri personaggi classici. Nessuno è stato riprogettato per dire “Oh, questa è la versione 2020″. Sembrano tutti come dovrebbero. E la storia funziona essenzialmente come se fosse il successivo episodio di quando [la serie animata originale degli anni ’80] ​​si fermò”.

Sicuramente, i fan di lunga data di He-Man saranno lieti di sapere che lui e tutti gli altri personaggi che compaiono in Masters of the Universe appariranno più o meno come li ricordano. Sarà interessante vedere come ciascuno dei personaggi sia stato leggermente modificato per adattarsi meglio allo stile di Powerhouse, ma, a giudicare dai commenti di Smith, non deluderanno.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST