PlayStation 5 avrà un chatbot evoluto integrato?

Nuova indiscrezione su PS5.

0

La PlayStation 5 potrebbe avere un chatbot simile a Microsoft Cortana. Sony Interactive Entertainment ha recentemente presentato un nuovo brevetto, e in questo nuovo brevetto c’è una tecnologia che assomiglia molto a un chatbot che elabora i comandi vocali. E se lo abbiniamo al brevetto di PlayStation Assistant che la Sony ha presentato l’anno scorso, tutto sembra suggerire che la PS5 avrà un qualche tipo di assistente AI integrato al suo interno.

La cosa più interessante di questo brevetto è che si dice che questo chatbot sarebbe in grado di prevedere essenzialmente quale sarà la domanda di un giocatore. Non è chiaro come lo farebbe, ma il brevetto fa riferimento a un trigger esterno, come il tempo o un evento.

“Un chatbot apprende le intenzioni correlate di una persona quando chiede informazioni e successivamente, in risposta a una domanda iniziale, cui il chatbot risponde, il chatbot genera un dialogo secondario, fornendo alla persona informazioni aggiuntive o chiedendo se la persona desidera saperne di più su un argomento”, recita il brevetto. “Il chatbot può utilizzare un trigger esterno come ora, evento, ecc. E automaticamente “generare una query o fornire informazioni alla persona senza alcuna query iniziale da parte della persona”.

Il brevetto sembra anche suggerire che l’Assistente PlayStation non sarà solo una voce, ma un avatar in grado di sincronizzare le labbra in modo avanzato.

Naturalmente, come con ogni brevetto, molte delle formulazioni e delle implicazioni qui indicate sono vaghe e potenzialmente fuorvianti. Inoltre, un’azienda come Sony deposita ogni anno molti brevetti, molti dei quali non passano mai dall’idea al prodotto. Detto questo, è sempre più evidente che Sony sta esplorando l’aggiunta di un qualche tipo di assistente AI alla PS5.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui