Marvel: produzioni ferme fino al 2021?

I produttori di Hollywood non credono possibile un ritorno sul set prima del 2021.

0

Per il mondo del cinema, l’emergenza causata dal Coronavirus sembra essere destinata almeno fino all’inizio del 2021, come anticipa Jason Blum, fondatore e produttore di Blumhouse, parlando al Los Angeles Times.

“Penso che le produzioni più piccole potranno riprendere prima, ma non credo che vedremo girare film Marvel o film troppo costosi almeno fino al 2021. Tutto dipenderà da come verranno gestiti i test e come saranno effettuati in questo paese, così come in altri luoghi, cosa che non è stata ancora pianificata”.

A concordare con Blum Roy Lee, produttore di The LEGO Batman Movie e Godzilla vs. Kong, mentre lo sceneggiatore di Batman Forever e I Am Legend Akiva Goldsman spera in una ripresa almeno delle piccole produzioni nel prossimo autunno.

La regista di Black Christmas Sophia Takal affronta invece in maniera provocatoria il problema di come tornare sul set: “Mi sentirei sicura ad avere un gruppo costantemente in quarantena, su un set più grande e dove tutti avessero la possibilità di avere accesso a tamponi rapidi ogni  giorno, protetti con mascherine e disinfettante, senza avere gente che ti starnutisce, tossisce e respira vicino. Tutto questo, ovviamente, non è fattibile”.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui