Deathstroke: il regista Gareth Evans parla del film mai realizzato

Il regista crede che ormai il film sia morto.

0

Il regista Gareth Evans sta facendo luce su come sarebbe stato il suo film Deathstroke, con Joe Manganiello protagonista. I piani della Warner erano chiari nella scena post-crediti di Justice League, che introduceva Deathstroke di Manganiello e lo metteva in contatto con Lex Luthor (Jesse Eisenberg). Sembrava che i due si stessero preparando per creare la Legion of Doom, ma, dopo il deludente ricevimento di Justice League, le cose cambiarono.

Da allora, il DCEU ha iniziato a muoversi in una nuova direzione, con film meno incentrati sulla connessione con un universo più ampio. Deathstroke è uno dei molti film DC che sembrano essere ai margini dello sviluppo, con altri come Gotham City Sirens e Green Lantern Corps.

Mentre parlava con Yahoo Movies UK, Evans ha dichiarato di essere stato “piuttosto entusiasta” quando inizialmente aveva iniziato con Deathstroke, e ha condotto una buona quantità di ricerche durante quel periodo.

Il piano di Evans era quello di raccontare “una storia snella, che sarebbe stata una specie di origine di quel personaggio. Qualcosa che sembrava potesse durare 100 minuti o 110 minuti, al massimo, per non andare oltre le due ore”. Considerando come alcuni spettatori si lamentano di film inutilmente lunghi, questo probabilmente sarebbe stato un piano ben accolto.

Evans ha continuato a dire che è stato influenzato dai film noir sudcoreani e avrebbe cercato di implementare quello stile in Deathstroke. Come ha spiegato, “Ero tipo, questi film sono fantastici: la trama e le tonalità dei colori, la grinta e l’aggressività di questi film sono super interessanti da usare per raccontare la storia di Deathstroke”. Ciò corrisponde ai precedenti commenti di Evans sul film. L’aspetto della storia d’origine avrebbe probabilmente posto il Deathstroke di Evans davanti alla Justice League nella linea temporale del DCEU, poiché l’apparizione del personaggio nella scena post-crediti lo aveva già reso un mercenario affermato.

Il DCEU continuerà con i nuovi film solisti incentrati su Wonder Woman (Gal Gadot) e Aquaman (Jason Momoa), ma non è chiaro quanto saranno collegati i loro episodi futuri. Mentre Eisenberg in precedenza aveva detto che sarebbe disponibile al ritorno come Lex, sembra improbabile al momento attuale che lo farà. Naturalmente, ciò potrebbe sempre cambiare, ma i commenti di Evans sulla questione fanno sembrare che Deathstroke non si realizzerà mai.

telegra_promo_mangaforever_2

COMMENTA IL POST