Pokémon: è morta Kumiko Okae, doppiatrice dell’Agente Jenny

Addio a una amata attrice giapponese.

0

Una amatissima attrice giapponese nota nel mondo degli anime e delle serie televisive è morta per COVID-19.

Stiamo parlando di Kumiko Okae, il cui vero nome è Kumiko Owada, morta a causa delle complicanze della polmonite causate dal nuovo coronavirus il 23 aprile in un ospedale di Tokyo. Aveva 63 anni, riferisce Nippon.

Ben nota nella comunità Pokémon per aver interpretato il personaggio dell’ufficiale Jenny nel film “Pokémon: Lucario e il mistero di Mew”, Okae era anche un’attrice popolare e presentatrice televisiva in Giappone.

Da quando ha debuttato come attrice nel 1975, è apparsa in drammi e spettacoli di varietà, come “Renso Game” su NHK. Ha inoltre presentato lo spettacolo informativo mattutino “Hanamaru Market” dal 1996 al 2014 per Tokyo Broadcasting System Television Inc.

Altri lavori di voice talent hanno incluso il ruolo di Elina nel film “Il cane delle Fiandre” e la madre di Haru nel progetto dello Studio Ghibli chiamato “Cat Project” (1999) che sarebbe poi diventato “La ricompensa del Gatto”.

Secondo quanto riferito, Okae ha sviluppato la febbre il 3 aprile. Quando le sue condizioni sono peggiorate tre giorni dopo, è stata portata d’urgenza in un ospedale di Tokyo. Successivamente è risultata positiva per COVID-19.

Secondo quanto riferito, Okae è stata sottoposta a radioterapia da gennaio a febbraio per il tumore al seno che le è stato diagnosticato alla fine dell’anno scorso. Si ritiene che la sua immunità sia stata indebolita dalla terapia, rendendola più suscettibile a un’infezione virale.

“Siamo molto rattristati e non possiamo crederci, è molto frustrante e non possiamo pensare a nulla in questo momento”, ha detto la famiglia.

telegra_promo_mangaforever_2

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui